​VITA MICROBICA A BASSE TEMPERATURE.

Sapete come fanno a sopravvivere i microrganismi alle basse temperature?

Poiché l’uomo vive e lavora sulla superficie della terra, dove in genere le temperature sono moderate, è naturale che consideri estremi gli ambienti molto caldi o molto freddi.

Gli ambienti freddi sostengono la vita di diversi Microrganismi, come avviene per i ghiacciai, in cui la rete di canali di acqua liquida che scorrono attraverso e sotto il ghiacciaio pullula di microrganismi.
Microrganismi psicrofili e psicrofili ti
Uno psicrofilo è definito come un Microrganismo con una temperatura ottimale di crescita uguale o inferiore a 15°c, un massimo di temperatura di crescita sotto i 20 °c è una temperatura minima di crescita di 0°c o anche meno.
Microrganismi che crescono a 0°c, ma hanno un optimum di temperatura di 20-40 °c, sono detti psicrotolleranti.
Le comunità microbiche di psicrofili contengono alghe e batteri che spesso crescono come masse dense dentro e sotto il ghiaccio di acqua di mare Delle regioni polari.
La comune alga della neve Chlamidomonas nivalis ne è un esempio, le sue spore sono responsabili del brillante colore rosso che a volte è visibile sulla superficie della neve.
Una specie di Psychromonas un Batterio dei ghiacci marini cresce a -12 °c, tuttavia il limite minimo di temperatura è prossimo ai -20°c.
COME FANNO A SOPRAVVIVERE QUESTI ORGANISMI ALLE BASSE TEMPERATURE?
Producono enzimi che funzionano al freddo e vengono denaturati a temperature moderate.

Possiedono inoltre una membrana citoplasmatica che contiene più acidi grassi insaturi, una caratteristica che  aiuta le membrane a rimanere in uno stato semi fluido a basse temperature per eseguire importanti funzioni di trasporto e bioenergetiche.
Altri adattamenti riguardano le proteine di risposta allo stress da freddo e i crioprotettori, proteine anticongelante ti, come il glicerolo e alcuni esopolisaccaridi.
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************
#batteri #freddo #vita #adattamento #stress

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...