​TRATTAMENTO MICRONATURALE DI TUTA ABSOLUTA. 

Metodi innovativi senza utilizzare i prodotti di sintesi

È un lepidottero del Sud America segnalato in Italia nel 2009.

I danni sono provocati dalle larve che scavano gallerie nelle foglie e sulla cuticola del frutto. Questi favoriscono l’insediamento di altri patogeni fungini o batterici.
Può compiere fino a 12 generazioni e deporre ogni anno fino a 260 uova. È in grado di sviluppare resistenza ai prodotti antiparassitari.
Ricetta per il controllo di tuta
In 2 L di acqua calda
– 100g di zenzero

– 100g di tanaceto

– 100g di lantana Camara

– 100g di assenzio
(Triturati)
Tenere a 30°c per 3 giorni e filtrare
Per 1 litro di prodotto
-200 ml del mix

– 50 ml di Em o Gea difesa

– 60 g di zeolite micronizzata

– 50 ml di olio di neem e di ricino
Spruzzare il prodotto ogni 10 giorni.
È possibile inoltre utilizzare bacillus thuringensis spp. Kurstaki, trattamenti ogni 10 giorni.
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************
#tuta #absoluta #micronaturale #senzachimica #innovazione #alternativo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...