​TRATTAMENTO MICRONATURALE PER IL CONTROLLO DEI RAGNI.

Dell’ordine Araneae, i ragni sono predatori invertebrati. Sono formati da due parti: il cefalotorace e l’addome, con otto zampe, senza ale e antenne. Si spostano tramite dei fili, e tessono tele e bozzoli per catturare le prede.
Si contano oltre 40000 specie.
Ricetta per il controllo dei ragni
In 5 litri di acqua calda
– 150g di equiseto

– 200g di ortica

– 200g di tanaceto
Triturare il tutto
Fare riposare per 48 ore a 30°C e filtrare
Per 1 L di prodotto
– 200ml del mix

– 50 ml di Ema o Gea difesa
Fare trattamenti di spruzzatura ogni 5 giorni o al momento del bisogno
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#ragni #micronaturale #senzachimica #repellenti #innovazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...