​COME ATTIVARE I MICRORGANISMI EM A CASA E QUALI SONO LE REGOLE DA SEGUIRE

Partiamo dal presupposto che consiglio sempre a chi vuole standardizzare i risultati e vuole un prodotto con gli stessi ceppi all’interno, di comprare quello già pronto soprattutto per i principianti. Ma a chi si vuole divertire ad attivarli a casa voglio dare delle regole precise.

– Prima regola: sterilizzare tutti i materiali che si utilizzano (acqua, strumenti, fermentatore, riscaldatore).
– Seconda regola: Se possibile quando si prepara bisogna indossare una mascherina o perlomeno non respirare sulla miscela per non inquinarla
– Terza regola: standardizzare il processo, ossia scriversi su un quaderno dosaggi e procedimenti effettuati e ripeterli ogni volta con la stessa sequenza (anche la temperatura o l’umidità della stanza devono sempre essere su per giù le stesse)
– Dosaggi
Per 1 Litro di Ema:
50 ml Em madre

50 ml melassa

(10 g di sali minerali (blocchetto degli uccellini))

900 di acqua
Relative proporzioni per quantitativi superiori
Tenete il contenitore o il fermentatore (con un riscaldatore per acquari a 30°C per 7 giorni).
In realtà dopo due giorni la moltiplicazione è già avvenuta, ma per garantire un equilibrio fra i gruppi mantenete il tutto per almeno 7 giorni.
COME SI FA A CAPIRE SE È AVVENUTA REALMENTE LA MOLTIPLICAZIONE?
Qualcuno parla di odore, qualche altro di pH. In realtà in questo modo non si valuta l’avvenuta moltiplicazione, perché potrebbe essersi moltiplicato solo un ceppo di tutti gli Em presenti nella miscela.
In realtà l’unico modo per valutare se si è agito per bene è la conta e la valutazione morfologica in piastra, cosa che per un principiante è impossibile. 
Allora un metodo molto semplice per vedere se avete moltiplicato qualcosa è tagliare 2-3 patate a metà e far gocciolare  un pochino del prodotto sulla loro superficie.
Mettete ogni metà al caldo e alla luce, dopo un paio di giorni dovrebbe formarsi qualcosa sulla superficie. 
Non avrete la certezza di aver moltiplicato tutti i gruppi, questo lo può fare solo un esperto microbiologo, ma almeno per l’uso quotidiano potrete arricchire la vostra terra di colonie buone e ottenerne i relativi vantaggi in termini di crescita Delle piante, miglioramento della resa e della qualità del prodotto finale.
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#em #moltiplicazione #regole #micronaturale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...