​COME COLTIVARE IL KIWI IN AGRICOLTURA MICRONATURALE. RIDURRE GLI ANTICRITTOGAMICI E PRODURRE DI PIU’ E CON QUALITA’ SUPERIORE

Ha rappresentato per l’Italia uno dei più eclatanti successi in campo frutticolo; dagli albori negli anni 70, si è giunti fra i primi paesi produttori del mondo. La superficie investita a kiwi si è mantenuta in leggera crescita nelle zone più vocate, mentre in altre
Meno adatte, soprattutto nelle regioni meridionali, è iniziato un fenomeno di disinvestimento, imputabile anche alla virulenza con cui si è manifestata la virulenza

Provocata dal PSA (Pseudomonas syringae pv Actinidiae)
La principale regione produttiva è il Lazio, seguita dal Piemonte, Emilia Romagna e Veneto per circa 25000 ha complessivi
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#kiwi #micronaturale #microrganismi #senzachimica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...