Uso dell’aglio orsino (allium ursinum)

Ambasciatore della primavera, con le sue foglie lanceolate nascono da un bulbo allungato circondato da pellicole trasparenti. Cresce su prati umidi, ricchi di humus, vicino ai fiumi. Si sente il suo forte profumo di aglio ancor prima di scorgerlo.

È indicato per la disontissicazione primaverile e come coadiuvante delle malattie croniche della cute. Può essere inoltre utilizzato nelle coliche e stitichezza e nella cura dei vermi.
Diminuiscono inoltre disturbi cardiaci, insonnia, vertigini, arteriosclerosi, pressione alta, ferite che stentano a guarire.

Può essere utilizzato:

*Tritato sulle fette di pane o in insalata

  • Tritare foglie e bulbi e imbottigliare con acquavite di grano o altro distillato a 38-40°C, al sole per 15 giorni. 4 volte al di’, 10-15 gocce in acqua

aglioorsino #usi #medicine #naturali #biodiversita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...