Apicoltura Micronaturale: perché perseguire un modo diverso di fare apicoltura

Tutto quello che riguarda il protocollo di apicoltura Micronaturale, il tempo dedicato alle persone, i risultati ottenuti e le nuove modalità d'intervento che vengono proposte non vogliono essere un attacco a chi lavora in modo convenzionale (ho sempre rispettato il lavoro e i risultati degli altri e sempre lo farò), perché chi crede che quello … Continua a leggere Apicoltura Micronaturale: perché perseguire un modo diverso di fare apicoltura

Annunci

Micronaturale: consigli per l’invernamento delle api.

Il sole, in inverno, incita talvolta le api ad uscire dall'arnia, per impedirlo è necessario disporre, davanti l'entrata delle arnie, una tavoletta inclinata, portante due o tre tacche per l'uscita delle api. All'inizio dell'autunno in mancanza di raccolta, si dovrà favorire la deposizione della regina, somministrando ogni sera agli alveari una piccola quantità di sciroppo … Continua a leggere Micronaturale: consigli per l’invernamento delle api.

Micronaturale: L’ ape sicula

Viene nominata per la prima volta dal Grassi nel 1881 nel saggio di una monografia Delle api d'Italia. Accenna a quest'ape da lui trovata ad Avola in provincia di Siracusa ed in parecchie località della provincia di Messina, che ritiene appartenente ad una varietà distinta dell'Ape ligustica Spinola, ma però molto simile all'ape mellifica. Di … Continua a leggere Micronaturale: L’ ape sicula

Micronaturale: L’ APE ITALIANA

L' ape italiana (Apis mellifica ligustica Spin) è originaria del Nord Italia e sembra in particolare della Svizzera Italiana. Secondo Stitz e Szebe l'ape ligustica sarebbe molto probabilmente un ibrido dell'ape mellifica con l'ape fasciata. Venne importata in Francia nel 1843 e vi si diffuse verso il 1860. Fu importata in America verso il 1865. … Continua a leggere Micronaturale: L’ APE ITALIANA

Micronaturale: gli organi labiali dell’ape

L'insieme degli organi labiali comprende: - la lingua propriamente detta o ligula, che è delicata, flessibile e coperta di piccoli peli. È di colore bruno leggermente giallastro e generalmente all'estremità termina con un piccolo bottone concavo, detto cucchiaio. Talvolta il bottone è costituito da ciuffi di peli molto lunghi - i palpi labiali giallo-rossi all'esterno … Continua a leggere Micronaturale: gli organi labiali dell’ape

Micronaturale: le antenne delle api

Le antenne sono la sede degli organi dell'odorato, dell'udito e del tatto. Sono due e si trovano impiantate nel mezzo della testa dell'ape, molto vicine l'una all'altra. Constano di due parti: una articolabile, detta base o cardine e di un'altra parte riunita alla prima da una piccola articolazione detta funicolo o flagello, che nell'operaia consta … Continua a leggere Micronaturale: le antenne delle api

Micronaturale: Trattato completo di apicoltura (Edmondo Alphandery)

Qualcuno metteva in dubbio le 762 celle per ligustica, qui la testimonianza del 1937 (reperto da collezionisti). Qualcuno pensa che ci divertiamo a raccontare balle, quando dietro c'è uno studio importante di anni. Ringrazio come sempre chi segue e come me ha voglia di modificare le cose. #micronaturale #api #ligustica #trattato #762celle