Micronaturale: il controllo della tignola del cavolo

La tignola del cavolo o tignola delle crocifere (Plutella xylostella) è una specie di farfalla della famiglia delle Plutellidae, che misura 15 mm di apertura alare.
Frequente in Bretagna, il bruco adora le foglie tenere delle crocifere, in particolare cavoli e cavolfiori.
Scava gallerie sulla faccia inferiore delle foglie, che divora a poco a poco lasciando solo le nervature.

Trattamenti curativi convenzionali

– insetticidi chimici
– piretro e olio di neem

Micronaturale

– chabasite micronizzata 4 Kg su 200 L di acqua
– Gea difesa 5L
– olio di lino 2 L
– 250g lecitina di soia

Trattamento settimanale

#tignola #cavolo #cavolfiore #micronaturale #controllo #chabasite #microrganismi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...