Definizione dei termini zeolite e zeolitite

Ci tengo a fare la distinzione perchè credo che concettualmente le persone non abbiano capito il significato. Le Zeoliti sono una famiglia di minerali costituita da 52 specie, definibili, dal punto di vista chimico, “allumino-silicati idrati di elementi alcalini e/o alcalino-terrosi (essenzialmente, Na, K, Ca)” e, strutturalmente, appartenenti ai tettosilicati come i minerali della silice, … Continua a leggere Definizione dei termini zeolite e zeolitite

Annunci

Book:Microrganismi e zeolitite a chabasite per la depurazione dei reflui zootecnici e dei metalli pesanti

La corretta utilizzazione degli effluenti provenienti dagli insediamenti zootecnici è la chiave che garantisce il rispetto dell’ambiente da parte delle attività zootecniche. I liquami zootecnici rappresentano, infatti un utile mezzo di concimazione dei terreni ; se però il rapporto fra carico di bestiame e superficie agraria eccede rispetto alla capacità delle colture di asportare i … Continua a leggere Book:Microrganismi e zeolitite a chabasite per la depurazione dei reflui zootecnici e dei metalli pesanti

IDPS: Immunodeficienza da stress delle piante

Probabilmente la mia teoria fra un paio d'anni verrà dimostrata come vera e propria sindrome...negli uomini esiste l'AIDS...nelle piante la stessa cosa, che chiamo IDPS (immunodeficienza da stress delle piante) determinata da sconvolgimenti del clima, del suolo, microbiologici, da pratiche di coltivazione dell'uomo errate e impattanti. Cosa provoca? Le piante non riescono più a superare … Continua a leggere IDPS: Immunodeficienza da stress delle piante

Che cosa è il Neuston?

Il Neuston é il microstrato (biofilm) che si trova nell'interfaccia idrosfera/atmosfera caratterizzato da un'alta tensione superficiale e formato da Microrganismi di vario tipo (microalghe, cianobatteri, batteri). Le popolazioni autoctone del neuston comprendono tutti i Microrganismi. Fra i batteri sono presenti Pseudomonas, Caulobacter, Hyphomicrobium, Achromobacter, Flavobacterium, Micrococcus, Leptothrix. Nel neuston troviamo anche qualche fungo filamentoso come … Continua a leggere Che cosa è il Neuston?

Relazioni tra lo sviluppo delle malattie delle piante (batteriosi) e le condizioni del suolo. Uso dei PGPR nel controllo delle fitopatologie.

Recentemente si è iniziato a valutare le relazioni che intercorrono fra lo stato del suolo (tessitura, struttura, pH, componente microbica) e lo sviluppo di malattie sulle piante. Una chiara relazione ad esempio è presente nella scabbia della Patata che si presenta in terreni acidi (pH 4.5-4.9) per Streptomyces acidiscabies, mentre S. scabies dei tuberi è … Continua a leggere Relazioni tra lo sviluppo delle malattie delle piante (batteriosi) e le condizioni del suolo. Uso dei PGPR nel controllo delle fitopatologie.

Che cosa rappresenta la germinabilità di un seme?

Esprime la percentuale di semi puri in grado di dare origine a germinelli normali che facciano prevedere lo sviluppo di piante normali in condizioni favorevoli di coltura. I semi in base alla prova di germinazione possono essere distinti in: - semi germinati con germinelli normali: hanno gli organi essenziali in particolare sistema radicale e ipocotile, … Continua a leggere Che cosa rappresenta la germinabilità di un seme?

Come si valuta la vigoria di un seme?

Per vigoria si intende l'insieme delle proprietà del seme che ne determinano il successo nella fase di germinazione ed emergenza. È una caratteristica molto importante agronomicamente perché legata con il comportamento dei semi in fase di germinazione in campo. Il vigore dei semi può essere valutato con: - valutazione del tempo medio di germinazione (TMG) … Continua a leggere Come si valuta la vigoria di un seme?