Micronaturale: il controllo di Eriosoma lanigerum (afide lanigero del melo) con Aphelinus mali

È un insetto molto piccolo, misura circa 1mm. Compie da 4 a 9 generazioni all’anno e sverna all’interno dell’ospite allo stadio di larva. La femmina in primavera può deporre fino a un centinaio di uova, parassitizzando altrettanti afidi.
L’afide parassitizzato si presenta scuro, con un foro d’uscita subcircolare e mummificato.

Il suo impiego può essere fatto utilizzando i rami con Eriosoma lanigerum parassitizzato; questi rami vengono conservati per il periodo invernale e poi vengono immessi, in primavera, nel frutteto.

#micronaturale #afidelanigero #aphelinus #controllo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...