Che cosa rappresenta la germinabilità di un seme?

Esprime la percentuale di semi puri in grado di dare origine a germinelli normali che facciano prevedere lo sviluppo di piante normali in condizioni favorevoli di coltura.

I semi in base alla prova di germinazione possono essere distinti in:
– semi germinati con germinelli normali: hanno gli organi essenziali in particolare sistema radicale e ipocotile, epicotile intatto e piumetta ben conformata
– semi freschi non germinati: semi rigonfiati, non germogliati o ammuffiti
– semi con germinelli anormali: semi germinati, che presentano germinelli anormali, danneggiati, deformati o deteriorati
– semi morti: non hanno prodotto germinelli e non possono essere considerati come semi duri o semi freschi non germinati

#micronaturale #semi #germinabilita’ #valutazione #purezza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...