Utilizzo alimentare di actinidia arguta e metodi di coltivazione (minikiwi)

È un grande rampicante perenne con fusti che si avvolgono, foglie obovate. Specie dioica ma alcuni cloni presentano fiori bisessuali autofertili. Frutti a bacca, verdi o rossicci. Fiorisce a primavera e matura i frutti a inizio autunno.

Terreno ben drenato, fertile e fresco, non sopporta la siccità e preferisce esposizione al sole. Si consumano i frutti freschi al naturale.

Tecniche di coltivazione

  • al momento dell’impianto consiglio 200 g di zeolitite e 50 g di humus di lombrico per buchetta
  • a fine inverno inoculare nelle radici prodotti a base di Trichoderma e Rizobatteri

Difesa

  • da marzo in poi un trattamento ogni 15 giorni con zeolitite micronizzata, neem, Inula estratto, manuka estratto, pompelmo estratto

#minikiwi #actinidia #arguta #coltivazionekiwi #microrganismi #biostimolazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...