Zeolitite a chabasite addizionata di humus di lombrico per la coltivazione di specie orticole

Abstract In order to improve the quality and protection of horticultural crops, the capacity of chabazitic zeolites with earthworm humus at different percentages added to the growing medium was evaluated. The five experimental groups in cultivation were: i) group without chabazite and earthworm humus; ii) group with (chabazite/earthworm humus 70-30) 10%; iii) group with (chabazite/earthworm … Continua a leggere Zeolitite a chabasite addizionata di humus di lombrico per la coltivazione di specie orticole

Storia e coltivazione di Bougainvillea

E' un genere di piante della famiglia delle Nyctaginaceae, originario delle zone tropicali.Scoperta nel 1768 in Brasile da Philibert Commercon, botanico ufficiale nella spedizione di Louis Antoine De Bougainville, e fu nominata, in seguito, in onore del comandante.Si pensa pero' che a scoprire la pianta per la prima volta fu Jeanne Baret. La donna travestendosi … Continua a leggere Storia e coltivazione di Bougainvillea

Ricerca: Effetti di zeolitite caricata a microrganismi su pomodoro

Risultati ottenuti rispetto al controllo incremento dell'altezza delle piante (70 gg)incremento del numero di nodi (70 gg)aumento della biomassa secca totaleincremento dello sviluppo radicaleaumento del LAIincremento del contenuto in clorofillaincremento del numero e del peso fresco dei frutti #pomodoro #trattamento #microrganismi #zeolitite

Uso alimentare di polymnia edulis (radice fragola)

Pianta annuale a crescita rapida, di facile coltivazione a pieno sole e terreno fertile. Forma due tipi di tubero, uno edibile e uno di moltiplicazione. La radice raccolta è buona da mangiare, come un frutto o con insalata. Dalla radice si può anche produrre una bevanda dolce, le foglie e gli steli cotti si possono … Continua a leggere Uso alimentare di polymnia edulis (radice fragola)

Uso medicinale di Borago officinalis

È un'erbacea annuale, appartenente alle Borraginaceae. È di origine originale, ma diffusa in tutti i climi temperati. Arriva fino ai 1000 m sul livello del mare e raggiunge gli 80 cm di altezza. I fiori sono di colore blu cobalto. Contiene potassio, sali minerali, vitamina C. Le sue proprietà: antidepressivadiuretica e depurativausata per problemi respiratoriabbassa … Continua a leggere Uso medicinale di Borago officinalis

La coltivazione micronaturale dell’Anthurium

L'Anthurium appartiene alla famiglia delle Araceae.Il suo nome deriva dalla forma a spadice della sua infiorescenza. Proviene dall'America Centrale e del Sud. Comprende circa 500 specie di piante sempreverdi, epifite o terrestri con foglie che possono essere lobate, intere o profondamente settate. Presentano radici carnose, che soffrono molto dei ristagni di umidità. Per la sua … Continua a leggere La coltivazione micronaturale dell’Anthurium

Le specie Alofite e la loro resistenza al sale

Sono piante dotate di caratteristiche morfologiche e fisiologici che ne permettono la loro vita su terreni salini o alcalini, oppure in presenza di acque salmastre.Le piante alofite, per crescere in modo ottimale richiedono una concentrazione dell'1-2%. Sono in grado di: resistere alla siccitàassorbire l'acqua a potenziali molto bassiaccumulare sali nei tessuti o di eliminarli con … Continua a leggere Le specie Alofite e la loro resistenza al sale

Uso medicinale della barba di frate (Salsola soda)

È una specie alofita, che ama il sale, appartenente alle Chenopodiaceae. Si trova nel Mediterraneo, sulle coste Atlantiche e sul Pacifico.È ricca di sali minerali, calcio, potassio, clorofilla, caroteni e vitamina C e B3. Depura il sangue, elimina il colesterolo e trigliceridi, rinfresca e tonifica. Il suo nome lo si deve alle lunghe foglie filiformi … Continua a leggere Uso medicinale della barba di frate (Salsola soda)

Utilizzo medicinale della barba di becco o Tragopogon pratensis

È una pianta che deve il suo nome a un ciuffetto di peli che si sviluppano dal pappo del frutto secco. È biennale di origine euroasiatica. Il primo anno sviluppa le foglie, il secondo lo stelo col fiore. Appartiene alle Asteraceae. Fiorisce da Aprile a settembre. Favorisce la diuresi, depura e fa bene per tutti … Continua a leggere Utilizzo medicinale della barba di becco o Tragopogon pratensis

Webimar: Aspetti pratici e percorsi di realizzazione in agricoltura

Vi invito a partecipare numerosi al Webinar gratuito : Modelli, dati e Algoritmi dell'Intelligenza Artificiale Aspetti pratici e percorsi di realizzazione in agricoltura Webinar meeting 29 Giugno 2020 ore 18:00-19:00 L'evento, fruibile in modalità webinar (https://meet.jit.si/PlanetWebinar), si pone l'obiettivo di presentare il libro Algoritmi per l'Intelligenza Artificiale dell'autore Roberto Marmo edito dalla Hoepli. Segue un … Continua a leggere Webimar: Aspetti pratici e percorsi di realizzazione in agricoltura

Coltivazione e utilizzo alimentare di asparago selvatico (Asparagus acutifolius)

Dai rizomi dell'asparago si formano i turioni, la parte commestibile, che si devono raccogliere quando sono ancora teneri. Gli asparagi selvatici sono ricchi di vitamina A, C e B. Sono utili inoltre per le loro proprietà diuretiche, sedative e lassative. Contiene asparagina, aminoacido importante e diversi sali minerali. Sconsigliato a chi soffre di problemi ai … Continua a leggere Coltivazione e utilizzo alimentare di asparago selvatico (Asparagus acutifolius)

Utilizzo medicinale di Angelica archangelica

È una pianta biennale che appartiene alle Apiaceae, che presenta infiorescenze a ombrello di colore giallo-verde. Si usa tutta la pianta per scopi medicinali, fiorisce da giugno ad agosto. Le sue foglie possono essere usate per profumare l'ambiente. Le sue proprietà sono toniche, digestive, analgesiche. Facilità la formazione di anticorpi e si può usare per … Continua a leggere Utilizzo medicinale di Angelica archangelica

Convenzioni di ricerca per l’uso e la sperimentazione di prodotti in agricoltura (ortoflorovivaismo)

Oltre all'elenco sui progetti di ricerca, ne sto creando un altro per quelle aziende agricole o privati che vogliono testare prodotti (concimi, fitosanitari, biostimolanti, prodotti microbici, substrati, estratti vegetali di varia natura, humus, alghe) prima di inserirli sul mercato, registrarli o brevettarli. Il rapporto è diretto tramite il pagamento della ricerca (da stabilire sulla base … Continua a leggere Convenzioni di ricerca per l’uso e la sperimentazione di prodotti in agricoltura (ortoflorovivaismo)

Uso medicinale dell’aneto

Appartiene alle Apiaceae. Foglie filiformi, infiorescenze ad ombrello con piccoli fiori gialli. È di origine asiatica, ma diffusa in Italia centrale. Conosciuta anche come finocchio fetido. Ha proprietà diuretiche, digestive, facilita il sonno ed è un depura te, rinfresca l'alito. Ottimo in tisane come ad esempio: 15 g di semi di aneto15 g di semi … Continua a leggere Uso medicinale dell’aneto

Utilizzo alimentare di Proboscidea louisianica

È una pianta annuale che può raggiungere i 60 cm di altezza. È una simil carnivora, i fiori sono rosa, profumati. Frutto assomiglia a una zanna ricurva. Si coltiva in piena terra, autoriseminante, per orti biologici. I frutti possono essere usati in minestre, verdure. Dai semi si ottiene un olio commestibile. Le foglie si consumano … Continua a leggere Utilizzo alimentare di Proboscidea louisianica

Utilizzo di proteine idrolizzate vegetali nella coltivazione di Adromischus cooperi e Adromischus cristatus

Prisa Domenico * CREA Research Centre for Vegetable and Ornamental Crops, Council for Agricultural Research and Economics, Via dei Fiori 8, 51012 Pescia, PT, Italy. Research Article World Journal of Advanced Research and Reviews, 2020, 06(03), 001-006 Article DOI: 10.30574/wjarr.2020.6.3.0168 DOI url: https://doi.org/10.30574/wjarr.2020.6.3.0168 Publication history: Received on 22 May 2020; revised on 04 June 2020; accepted on 05 June … Continua a leggere Utilizzo di proteine idrolizzate vegetali nella coltivazione di Adromischus cooperi e Adromischus cristatus

Film protettivi naturali colorati per il trattamento dei teloni plastici delle serre, in particolare per l’individuazione delle strutture da parte di insetti e uccelli

naturalibiodegradabiliindividuazione da parte di insetti e uccellipossibile effetto di stimolazione o nanizzazione delle piante #film #naturali #colorati #teliplastici #trattamento

Zeolitite colorata nella stimolazione, nanizzazione e protezione di piante di Aeonium

protezione dalle scottature solariprotezione dall'attacco di insetti e funghicolore rosso possibile stimolazione delle piante e delle fioriturecolore blu possibile nanizzazione #zeolitite #colore #rosso #blu #percezione #stimolazione #film #protettivi

Zeolitite colorata nella stimolazione, nanizzazione e protezione di piante di Aeonium

protezione dalle scottature solariprotezione dall'attacco di insetti e funghicolore rosso possibile stimolazione delle piante e delle fioriturecolore blu possibile nanizzazione #zeolitite #colore #rosso #blu #percezione #stimolazione #film #protettivi

Utilizzo alimentare di Asimina triloba

Albero originario del Nord America. Portamento conico, foglie obovate, fiori campanulati, impollinazione tramite le mosche.Frutti divisi in 3 carpelli, uniti alla base sembrando un unico frutto. Polpa cremosa, bianco-gialla, dolce, aromatica. Coltivata in terreno fresco, umido e profondo in posizione luminosa.Notevole resistenza al gelo e si moltiplica per seme o innesto. Utillo I carpelli a … Continua a leggere Utilizzo alimentare di Asimina triloba

Utilizzo alimentare di Apios americana (fagiolo patata)

È un rampicante originario dell'America orientale che arriva a 3 metri, annuale con tuberi perenni. Fiori profumati di color viola-rosso e baccelli contenenti semi eduli. I tuberi eduli si formano lungo le radici nel corso degli anni, da cui a sua volta si formano ulteriori radici e tuberi. Si propaga per divisione di tuberi in … Continua a leggere Utilizzo alimentare di Apios americana (fagiolo patata)

Utilizzo di Aglio orsino (allium ursinum) nella biostimolazione e radicazione di Geranio

L’aglio orsino è una pianta bulbosa, erbacea, perenne, eretta non molto alta, con fiori bianchi e foglie larghe, delicate e setose, dall'odore pungente di aglio. Appartiene alla famiglia delle Liliaceae Pelargonium L'Hér., 1789 è un genere di piante suffrutescenti perenni, originario dell'Africa australe, appartenente alla famiglia delle Geraniaceae. Ama le posizioni soleggiate, anche se vive … Continua a leggere Utilizzo di Aglio orsino (allium ursinum) nella biostimolazione e radicazione di Geranio

Utilizzo alimentare di cyphomandra betacea (tamarillo)

È piccolo albero o arbusto originario delle Ande, Colombia e Cile che può raggiungere i 3 metri. Foglie a forma di cuore e fiori di 1 cm di diametro simili a quelli di patata e pomodoro di color rosso-viola. Il frutto è una bacca ovoidale di color rosso, giallo o arancio, dolce e commestibile. Si … Continua a leggere Utilizzo alimentare di cyphomandra betacea (tamarillo)

Le piante preferite dalle lumache

Helix pomatia: preferisce erbe dal sapore dolce e fresche Helix aspersa: accetta erbe molto forti Helix lucorum: accetta pastoni di erbe tritate e disdegna erbe aromatiche Le erbe preferite dalle lumache: agastache anethiodora (anice menta)angelica sylvestris (angelica)armorica rusticana (rafano)artemisia dracunculus (dragoncello)balsamita major (Erba San Pietro)borago officinalis (borragine)levisticum officinale (sedano di montagna)Monarda fistulosa (Monarda)rheum officinale (rabarbaro)smyrnium … Continua a leggere Le piante preferite dalle lumache

Coltivazione alimentare di Benincasa hispida (zucca cerosa)

È una rampicante annuale dotata di viticci, fusti ramificati in grado di arrivare a 20 m. La pianta è ricoperta di peli, leggermente pungenti. Fiori a cinque lobi, gialli del diametro di 6 cm. Fiori maschili e femminili presenti sulla stessa pianta. I frutti oblunghi o sferici variano da 1 a 20kg. Diffusa in Asia … Continua a leggere Coltivazione alimentare di Benincasa hispida (zucca cerosa)

La coltivazione per uso alimentare di Capsicum pubescens (Rocoto)

Pianta perenne, alta fino a 3 m. Il fusto appare striato, pubescente con nodi viola scuro.Foglie ovate e fiori violetto-bianco e stigma verde. I frutti sono cilindrici, gialli, rossi, arancio o marrone, piccanti in modo variabile.Si coltiva sulle Ande come il comune peperone, ma questa specie è perenne. Si utilizza come verdura, ripieno, insalate, sughi … Continua a leggere La coltivazione per uso alimentare di Capsicum pubescens (Rocoto)

Uso medicinale di Molucella leavis (Campanella d’Irlanda)

È una pianta di rapida crescita, arriva a 90 cm, fioritura da Aprile a Giugno. Originaria del Mediterraneo è una pianta rustica, che si può coltivare in vaso.I fiori verdi a imbuto, sono molto particolari. È ritenuta ricostituente e vulneraria. Si usa per le ernie e per la preparazione di liquori apprezzati. Molto interessante per … Continua a leggere Uso medicinale di Molucella leavis (Campanella d’Irlanda)

I fiori edibili. Quali sono?

Sono commestibili i fiori di: achillea, aglio selvatico, arancio, basilico, borragine, calendula, camomilla, caprifoglio, carota, centaurea, crisantemo, dente di leone, dalia, erba cipollina, fiordaliso, garofano, gelsomino, geranio, girasole, iris, lavanda, lillà, magnolia, malva, margherita, menta, mirto, nasturzio, papavero, passiflora, pesco, primula, robinia, rosa, rosmarino, rucola, salvia, sambuco, senape, tiglio, trifoglio, tulipano, viola del pensiero, zucca, … Continua a leggere I fiori edibili. Quali sono?

Il fagiolo del deserto (Phaseolus acutifolius)

Erbacea annuale, con fusto sottile e rampicante. I fiori papilionacei sono bianchi o rosati e i frutti a baccello con valve sottili. Diffusa in Messico e negli Stati Uniti. Sopporta la siccita' e temperature alte. Semina a luglio per farla fiorire ad agosto e raccogliere in poche settimane. Baccelli raccolti prima che secchino. Specie autogama, … Continua a leggere Il fagiolo del deserto (Phaseolus acutifolius)