Utilizzo dei cactus (edibile da frutto, materiale da costruzione, difesa e ornamentale)

Nelle aree decisamente inospitali che costituiscono l’habitat della maggior parte Cactaceae, parecchie di esse vengono usate localmente. Dove mancano completamente gli alberi, e quindi il legno, si fa ricorso ai fusti disseccata di Cereus, per sostituire tavole e tronchi per la costruzione di capanne o ripari; e dove manca l’erba le pale di Opuntia liberate dai glochidi sono usate come foraggio. Quelle molto giovani i cui glochidi sono facilmente raschiati via, le cosiddette nopalitos, in Messico vengono mangiate fritte e in Texas bollite.
Nei luoghi di origine i nativi mangiano frutti diversi Cereus, quelli di Hylocereus undatus, e le bacche bluastre di Myrtillocactus geometrizans sono vendute nei mercati messicani con il nome di garambullos. Ottimi sono inoltre considerati i frutti del grande Saguaro, Carnegia gigantea.
Alcune specie di Echinocereus sono chiamate con il nome comune di ‘strawberry cactus’ cactus fragola dato che frutti d’altronde carnosi in tutto il genere, sono commestibili.
Quello che invece nessuno si aspetterebbe, vedendo il formidabile apparato spinoso degli Echinocactus è che questi cactus possano avere qualche utilità. Il fatto è che sotto il rivestimento di aculei essi presentano nell’interno, una polpa dolciastra e acquosa che ricorda vagamente il cocomero o anguria con la quale vengono fatte conserve che prendono il nome di dulces de viznaga.

Propabilmente l’uso più frequente dei cactus nei paesi di origine è quello della recinzione per difesa, dato che moltissimi di essi formano ostacoli invalicabili. Molte sono le specie cereiformi usate a questo scopo, anche perché parecchie di loro ramificano dalla base, infittendo così la siepe con fusti di varia altezza che rendono anche più difficili evitarli, e sono spesso così eretti e regolari che parecchie specie di Pachycereus e di Stenocereus sono chiamati cactus a canne d’organo.

#uso #cactus #frutti #ornamentale #edibile #difesa #recinzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...