​L’UTILIZZO DEL SEDANO NELLA PURIFICAZIONE DEL CORPO

L’apium graveolens è il comune sedano, una pianta erbacea biennale con radice cilindrica fusiforme nella varietà coltivata e una radice sottile in quella spontanea.

Apium deriva dal celtico che significa pianta Delle paludi. Infatti il sedano cresce nei luoghi umidi, specialmente in riva al mare.

 

La pianta contiene:

– glucoside apiina

– oleoresine nella radice

– acido petroselinico

– cumarine e furanocumarine con attività battericida

– fibre

– vitamine a,b1,b2,k,c nei frutti

– calcio, fosforo,ferro,sodio,potassio
Le foglie e le radici sono diuretiche, sudorifere e depurative, vengono impiegate per stimolare l’apparato urinario nei casi più difficili, con eliminazione dei residui tossici.
Usato come coadiuvante in caso di reumatismo, uricemia, renella, catarri vescicali.
Ha proprietà ipocolesterolemizzanti ed è utile nell’obesita’, stimola la secrezione biliare.
I frutti del sedano hanno diverse capacità:
– eliminazione dei gas intestinali

– rimineralizzante, tonificante e antiscorbuto

– proprietà sedative

– azione ossitocinica dell’apiina
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#sedano #micronaturale #cura #senzachimica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...