I DISRUPTORI ENDOCRINI: CHE COSA SONO?

Sono composti esogeni, in genere ma non necessariamente di sintesi, i quali se assunti nel nostro corpo attraverso l’acqua o gli alimenti agiscono come ormoni oppure bloccano un’attività ormonale.

Tali sostanze interferiscono, infatti, con la produzione, il rilascio, il trasporto, il metabolismo e l’eliminazione degli ormoni naturali responsabili del mantenimento dell’omeostasi e della regolazione dei processi di sviluppo dell’organismo.


I disruptori endocrini comprendono una vasta quantità di composti:


– estrogeni

– fitoestrogeni

– fitofarmaci

– metalli pesanti

– plastificanti

– altre sostanze di sintesi


Tra i composti responsabili di alterazioni ormonali vi sono il dietilstilbestrolo (DES), le diossine, i policlorobifenili (PCB), il DDT, il methoxychlor utilizzato come pesticida, gli alchilfenoli, l’atrazina, l’arsenico.


I disruptori endocrini pervengono alle acque superficiali e a quelle sotterranee attraverso le acque reflue, non sufficientemente depurate, e mediante l’impiego in agricoltura di prodotti attivi sul sistema ormonale


#disruptori #endocrini #immunità #alterazione #micronaturale #diossine #arsenico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...