AGRICOLTURA MICRONATURALE: UTILIZZO DELL’ALOE VERA NEI PROBLEMI DELL’APPARATO DIGERENTE

Alitosi: infiammazioni dei denti o delle mucose o difficoltà digestive
Risciacqui a base di aloe 4 cucchiai (50 ml) succo puro in un bicchiere di acqua (2 volte al giorno).

Allergie alimentari: incapacità dell’organismo di distinguere gli agenti dannosi. Trattare localmente con crema a base di aloe e bere 50 ml di succo Aloe puro ogni 3 ore fino a scomparsa dei sintomi.

Appetito: gli enzimi digestivi dell’Aloe favoriscono la stimolazione Delle mucose gastriche che richiamano l’intervento degli ormoni dell’appetito. 50 ml aloe puro prima dei pasti principali.

Diabete e ipo iperglicemia: aloe contiene sali minerali, zinco e manganese che insieme alla vitamina b6 controllano gli zuccheri nel sangue. 50 ml di Aloe puro prima dei 3 pasti principali.

Esofagite: infiammazioni della mucosa del tratto che collega gola con lo stomaco. In base ai sintomi 200 ml per tre volte al giorno nelle prime due giornate e poi 50 ml prima dei pasti.

Gastrite:causata da cattive abitudini alimentari o tensioni nervose. 50 ml di Aloe puro 3 volte al giorno 15 minuti prima dei pasti.

Insufficienza epatica: colina è inotisolo con lo zinco e il selenio migliorano elasticità e fluidità Delle membrane cellulari epatiche. 100 ml succo puro per 4 settimane.

Ulcera duodenale: lesioni del duodeno prima parte dell’intestino tenue. 50 ml aloe puro per 3 volte al giorno in mezzo bicchiere di latte.

#aloe #protezione #cura #apparatodigerente #micronaturale #domenicoprisa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...