La passiflora nella cura dell’ansia

Detta anche fiore della passione perché il fiore ricorda i chiodi della passione di Cristo, è un arbusto esotico, con azione sedativa, ipnotica.

Si utilizza la parte aerea all’epoca della fioritura oppure i frutti maturi.
È costituita da alcaloidi, fitosteroli e flavoni.
Può essere utilizzata per:
– ansia, insonnia, spasmi addominali
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#passiflora #micronaturale #insonnia #fiore

Annunci

Utilizzo dei licheni come antibiotici e emollienti

I licheni possono produrre oltre 700 metaboliti secondari, contro vari patogeni animali. Ad esempio estratti di lichene possono inibire batteri come lo stafilococco aureo, bacillus subtilis e Pseudomonas aeruginosa.

Il lichene Cetraria islandica ad esempio viene utilizzato dagli islandesi come alimento, nelle affezioni respiratorie, vomito, nausea, dispepsia.

L’acido cetrarico può avere funzione ematopoietica e può essere indicato in caso di anemia.
Il lichene sticta pulmonaria ha azione sulle mucose respiratorie (naso, faringe, trachea), ha azione antibiotica, antiossidante, antinfiammatoria).
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#licheni #infiammazioni#micronaturale #cura

​Uso di Artemisia annua in fitoterapia

L’artemisia (Artemisia annua) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Asteraceae. È originaria della Cina ed è da tempo diffusa in Italia e in Europa. L’artemisia negli ultimi anni ha attirato l’interesse della scienza per le sue proprietà medicinali.

L’interesse della scienza per l’artemisia è legato soprattutto al suo contenuto di artemisinina. Nella medicina tradizionale cinese l’artemisia viene utilizzata come rimedio utile in caso di febbre e di problematiche gastrointestinali.
Per cosa usare l’artemisia:
Rimedio utile per la febbre

Rimedio per i problemi gastrointestinali

Proprietà aperitive

Proprietà digestive

Farmaci contro la malaria

Potenziali proprietà anticancro

Riduce i gonfiori addominali

Aiuta a prevenire il mal d’auto

Fluidifica il catarro

Calma la tosse

Previene le infiammazioni

Protegge il fegato

Depura il fegato

Calma i dolori mestruali

Regola il ciclo mestruale

Proprietà antidepressive

Previene i parassiti intestinali

Regola la pressione sanguigna

Abbassa la febbre

Favorisce la diuresi

Previene il diabete
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#artemisia #micronaturale #cura #domenicoprisa

​GLI ALIMENTI INDISPENSABILI PER CHI SOFFRE DI GASTRITE E ULCERE

La mela

Digestiva e protettiva della mucosa. Contiene che cattura e permette di eliminare con le feci molte sostanze nocive. Svolge un’azione protettiva sulla mucosa dello stomaco.
La carota
È disintossicante. Importante per la cicatrizzazione della mucosa. 2-3 bicchieri al giorno di succo, fanno sparire i sintomi nell’80% dei casi in 3 settimane.
La patata
Digeribile e nutriente. Sotto forma di succo calma la mucosa gastrica.
Il limone
Ha potere antisettico, calmante e antiacido gastrico. Per 10 giorni al mese, al mattino a colazione come succo. Consigliato per la gastrite ma non per l’ulcera.
La mandorla
Attiva sugli spasmi, in particolare utilizzata come latte.
L’olio d’oliva
Assunto al mattino 2-3 cucchiai da tavola, dà sollievo alle pareti dello stomaco.
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#gastrite #ulcera #cura #naturale

​Aloe Arborescens e Aloe Vera qual è la migliore?

L’Aloe Vera cresce e si sviluppa a forma di cespo, non ha un tronco centrale, possiede foglie carnose e succulente di colore verde chiazzato, con contorni delicati a volte chiazzati di rosa durante i periodi freddi.

La pianta raggiunge la sua maturità dopo i quattro anni e può avere foglie con lunghezza compresa tra 60 e 90 cm con una larghezza di 8 cm. Ogni foglia può pesare da 1 a 2 kg.
L’Aloe Arborescens invece si sviluppa su un tronco legnoso centrale con crescita fogliare alternata.
La pianta si presenta sotto forma di cespuglio caotico, pieno di steli, nel quale non si distingue una radice di partenza come nel caso dell’Aloe Vera. Le foglie sono filiformi, hanno una lunghezza massima di 60 cm ed un peso cha va dai 10 ai 100 gr cadauna.
Perché tra le oltre 250 varietà ne vengono utilizzate sono due?
Perché l’Aloe Arborescens contiene in assoluto la maggiore concentrazione di principi attivi, mentre l’Aloe Vera ai fini produttivi garantisce una maggior quantità di prodotto.
                      Aloe Vera   Aloe Arborescens

Triptofano         30 ppm.   57 ppm

Fenilalanina.     14 ppm    17 ppm

Serina                 20 ppm    21 ppm

Istidina                14 ppm.   21 ppm

Prolina                 17 ppm   113 ppm

Tirosina                14 ppm    20 ppm

Arginina              14 ppm    19 ppm
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#aloe #vera #arborescens #cura #micronaturale #cura

​LA PIANTAGGINE, UNA PIANTA DALLE PROPRIETÀ ANTINFIAMMATORIE

La plantago major oltre ad avere proprietà antinfiammatorie e antiallergiche, ha anche azione diuretica e depurativa

I suoi principali costituenti sono glucosidi iridoidici, flavonoidi, acidi polifenolici, cumarine, alcaloidi.
È indicata nelle infezioni dell’apparato respiratorio, gastroenterico, e Delle vie urinarie, nella dermatosi e per le allergie cutanee.
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#piantaggine #micronaturale #apparatorespiratorio #cura

​L’USO DI ARTHROSPIRA MAXIMA (SPIRULINA) NELL’ALIMENTAZIONE

Fa parte Delle alghe verdi-azzurre, un gruppo di circa 1500 specie di microscopiche alghe acquatiche

La spirulina di cui si utilizza il tallo è un alimento completo:
– proteine vegetali facilmente assimilabili e ad Alto valore biologico, pari al 65%

– aminoacidi essenziali superiori a quelli dei legumi

– ficocianina

– carotenoidi tra cui betacarotene e zeaxantina

– sali minerali e oligoelementi:  ferro, manganese, cromo, selenio, magnesio, Fosforo, calcio e iodio

– Vitamine: A,D,E,K, tutto il complesso b

– acidi grassi polinsaturi 
Cosa fa la spirulina?
Permette l’integrità Delle mucose e dei pigmenti necessari per la vista, per la riduzione del colesterolo e per la prevenzione Delle patologie neoplastiche.
È un buon integratore di ferro e di fenilalanina
Ha proprietà antiossidanti, antivirali, anti-tumorali, antiallergiche, immunostimolanti, antipertensive e antidislipidemiche
Ha la capacità di inibire la crescita di batteri, lieviti e funghi
Aumenta la produzione di macrofagi, e di cellule emopoietiche in generale, rafforzando il sistema immunitario.
È utile in caso di ipotiroidismo e come protezione dai radicali liberi.
Interferisce nella replicazione di molti virus: herpes, cytomegalovirus, Eptein Barr virus, morbillo, parotite, influenza A e HIV
L’associazione con selenio si è dimostrata utile per rallentare la crescita del cancro al seno e di quello gastrico
È uno straordinario disintossicante nei confronti dei metalli pesanti in particolare cadmio, mercurio e arsenico.
Ha un’ azione importante di protezione su fegato e reni, in caso di chemioterapia
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#spirulina #micronaturale #domenicoprisa #cura #senzachimica