La coltivazione MICRONATURALE di Arctotis grandis

Pianta robusta, alta 50-70 cm, con foglie oblunghe frastagliate e fusti rivestiti di peli. I fiori sono in capolini solitari, grandi come una margherita, che si chiudono di sera, con disco bluastro e linguette dei fiori esterni bianche a rovescio lilla. Utile per aiuole e per fiore reciso, preferisce posizione soleggiata e terreno arenoso e ben drenato; si semina in primavera.
Vi sono altre specie di A. tutte originarie dell’Africa del Sud e meritevoli di coltivazione, a fiori gialli, aranciati e rossi.

Consigli per la coltivazione

Spruzzatura dei semi Ema diluizione 3% in acqua

Suolo 2 trattamenti con Ema al 5%

Dopo che il terreno si è asciugato aggiungere chabasite e humus di lombrico in parti uguali, circa 2 kg di miscela ogni metro quadro.

#micronaturale #arctotis #piante #annuali #Em

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...