La coltivazione MICRONATURALE di Genista

Molto coltivata per il fiore reciso che si raccoglie nell’inverno è la G. Monosperma a piccoli fiori profumati bianchi che ricoprono letteralmente i lunghi rami sottili e penduli. Altre geniste interessanti per lo stesso scopo o per semplice ornamento dei giardini sono la G. madarensis e la G. virgata che formano magnifici cespugli molto fioriferi. Vogliono posizione soleggiata, terreno dotato di calcio; si moltiplicano per seme e per innesto sulla ginestra spontanea.

Consigli di Coltivazione

Per ogni kg di seme, miscelare con 250g di zeolitite micronizzata. Spruzzare successivamente con Ema al 3%

#genista #micronaturale #coltivazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...