Micronaturale: quali sono i componenti di crescita dei microrganismi usati a livello industriale

Fattore critico di crescita dei microrganismi è il terreno impiegato: su di esso, si basa infatti, la competitività economica di un dato processo. Accade spesso che siano usati materiali freschi a basso costo come fonti di carbonio, azoto e fosforo, spesso si adoperano idrosilati Vegetali freschi come fonte di carbonio, azoto e fattori di crescita.

Nella formulazione dei terreni di crescita bisogna tenere conto Delle concentrazioni e Delle proporzioni Delle sostanze minerali (in particolare il ferro) e dei fattori di crescita.

Ma quali sono questi componenti?

Carbonio ed energia: melassa, siero di latte, cereali, prodotti agricoli di scarto (pannocchie)

Azoto: liquido macerazione granturco, farina di soia, liquidi animali, ammoniaca e sali di ammonio, nitrati, prodotti solubili di distilleria

Vitamine: preparati freschi di prodotti animali e vegetali

Ferro, sali in tracce: sostanze chimiche inorganiche grezze

Tamponi: carbonati, fosfati

Agenti: alcoli ad alta gradazione

Anti-schiumogeni: siliconi, esteri naturali, lardo o oli vegetali

#microrganismi #componenti #terrenicrescita #batteri #micronaturale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...