La coltivazione MICRONATURALE di Sternbergia lutea

Si tratta di una piccola amarillidacea a riposo estivo che in autunno, dopo le prime piogge, porta bei fiori solitari, eretti, di colore giallo-zolfo, molto simili a quelli del Crocus.
È un’ottima pianta per la decorazione tanto di sottoboschi quanto di luoghi incolti e secchi a pieno sole.
Non teme eccessivamente il gelo, a patto però che non sia troppo prolungato. I piccoli bulbi piriformi possono adattarsi anche a forzatura per la produzione di vasetti fioriti.
Si moltiplica per divisione dei bulbi durante il riposo estivo.

Consigli di Coltivazione

Mettere a bagno i bulbi in una soluzione di Ema al 5% per 15′.
Porli in una buchetta con 100g di chabasite 3-6 mm.

#micronaturale #sternbergia #coltivazione #ema #bulbi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...