I macerati nella coltivazione delle piante

I macerati sono ciò che si ottiene dalla fermentazione batterica di un brodo di coltura ottenuto dalla miscela di vegetali e zuccheri. Normalmente il processo di macerazione può arrivare a durare fino a 3 mesi, addizionando però Microrganismi e un riscaldatore il processo può essere accelerato e ridotto a 10-15 giorni (anche meno dipende dal tipo di vegetale).

Normalmente ogni 5 litri di acqua, si può addizionare 1 kg di vegetale, 100g di zucchero.

Solitamente utilizzo la pratica del fermentato specifico per la pianta in difficoltà, quindi per il pomodoro il macerato di pomodoro, per la zucca il macerato di zucca, per la zucchina il macerato di zucchina e così via.

L’ azione può essere di biostimolazione, in qualche caso di induzione di resistenza, repellenza, di fertilizzazione e arricchimento microbico del suolo.

#fermentato #microrganismi #piante #biostimolazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...