Risanamento ambientale con microrganismi e sostanze naturali

In questo articolo il dr. Prisa spiega come poter utilizzare i microrganismi EM per il risanamento ambientale (rifiuti solidi e fanghi di depurazione), per il biorisanamento di suoli da metalli pesanti, per il trattamento delle acque inquinate e per la riduzione delle alghe, per la riduzione di N e P, per il compostaggio, nel trattamento di liquami e acque di vegetazione, per il trattamento e il risanamento dei bagni chimici, per l’efficientamento delle Centrali a Biogas.

I protocolli che sono stati messi a punto prevedono l’utilizzo di determinati microrganismi che agiscono in sinergia con particolari sostanze organiche, oli essenziali e estratti delle piante (trattamenti quindi totalmente naturali).

Il dr. Prisa ha anche selezionato determinati ceppi batterici che insieme ai microrganismi EM (possono incrementare le performances di risanamento)

Il tutto ha richiesto diversi anni di sperimentazione in vitro e in campo, ma i risultati sono stati subito significativi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...