​LA RISPOSTA ALLO SHOCK TERMICO DEI MICRORGANISMI. COME AVVIENE?

La risposta allo shock termico è fra i meccanismi adattativi più studiati nei procarioti e negli eucarioti.

Quando una cellula batterica è esposta a un improvviso innalzamento della temperatura, un gruppo di geni provoca l’espressione delle proteine Hsp (heat shock proteins). 

Queste proteine sono in grado di permettere il corretto ripiegamento dei polipeptidi per il giusto assemblaggio nella cellula. 
Il problema principale che una cellula batterica deve fronteggiare quando è esposta a un innalzamento repentino della temperatura, è l’immediata comparsa di proteine denaturate (non attive), che tendono ad aggregarsi.
Questo problema è risolto dalle Hsp che legano le proteine denaturate e assistono la loro degradazione a opera delle proteasi.
Una sorta di pronto soccorso che agisce nel momento del bisogno e ripara i danni causati da stress repentini
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************
#micronaturale #batteri #stress #hsp #adattamento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...