Review: Opuntia ficus-indica the key plant in climate change: characteristics, cultivation and uses

Author: Domenico Prisa * CREA Research Centre for Vegetable and Ornamental Crops, Council for Agricultural Research and Economics, Via dei Fiori 8, 51012 Pescia, PT, Italy. Review Article GSC Biological and Pharmaceutical Sciences, 2021, 17(02), 094–105. Article DOI: 10.30574/gscbps.2021.17.2.0333 DOI url:https://doi.org/10.30574/gscbps.2021.17.2.0333 Publication history: Received on 10 October 2021; revised on 14 November 2021; accepted on 16 November 2021  Abstract: The Opuntia … Continua a leggere Review: Opuntia ficus-indica the key plant in climate change: characteristics, cultivation and uses

Studio di consorzi microbici per la coltivazione di Opuntia Ficus indica e Valutazione delle proprietà medicinali e industriali della pianta

Obiettivi: incrementare le conoscenze su questa pianta per i non addettivalutare nuove potenzialità in ambito farmaceuticovalorizzare l'uso in ambienti desertici per il foraggio degli animaliutilizzo per la produzione di coloranti e alimentarestudio di consorzi microbici propri di questa pianta e interazioni con il cambiamento climatico #opuntia #cactus #ornamentale #microrganismi #ricerca #edibile #rizosfera #medicinale #colori #animali

Studio di fermentati ottenuti da Opuntia Ficus indica e Aloe ferox per la biostimolazione e difesa delle piante (Dr. Domenico Prisa)

Valutazione di diversi prodotti di fermentazione ottenuti dalle pale di Opuntia Ficus indica e foglie di Aloe Ferox per la germinazione, radicazione e produzione di pianteValutazione della capacità repellente e protettiva nei confronti di insetti e funghi, dei fermentati spruzzati sulle pianteValutazione su piante cactacee e succulente di interesse edibile e medicinaleValutazione su piante sottoposte … Continua a leggere Studio di fermentati ottenuti da Opuntia Ficus indica e Aloe ferox per la biostimolazione e difesa delle piante (Dr. Domenico Prisa)

Articolo: Biological treatments for quality improvement and production of Aloe vera gel

Authors: Domenico Prisa 1, * and Marco Gobbino 2 1 CREA Research Centre for Vegetable and Ornamental Crops, Council for Agricultural Research and Economics, Via dei Fiori 8, 51012 Pescia, PT, Italy.2 Welcare Research srl, Via San Giovanni sul Muro 18, 20121 Milano, MI, Italy. Research Article GSC Advanced Research and Reviews, 2021, 09(01), 054–063.Article DOI: 10.30574/gscarr.2021.9.1.0237DOI url:https://doi.org/10.30574/gscarr.2021.9.1.0237  Abstract:  Research goal: The aim of … Continua a leggere Articolo: Biological treatments for quality improvement and production of Aloe vera gel

Progetto Selezione e Valutazione di nuove alghe biostimolanti provenienti dal Lago di Ganzirri (Me)

In collaborazione con l'università di Messina, in particolare con il dr. Damiano Spagnuolo stiamo effettuando la selezione e la valutazione di nuove alghe provenienti dal Lago di Ganzirri (Me), per il possibile sviluppo di nuovi biostimolanti. Dopo la prima sperimentazione su Carpobrotus edulis e Kalanchoe che ha dato ottimi risultati ed è stato oggetto di … Continua a leggere Progetto Selezione e Valutazione di nuove alghe biostimolanti provenienti dal Lago di Ganzirri (Me)

Scientific paper: Biological mixture of brown algae extracts influences the microbial community of Lobivia arachnacantha, Lobivia aurea, Lobivia jojoiana and Lobivia grandiflora in pot cultivation

Author: Domenico Prisa * CREA Research Centre for Vegetable and Ornamental Crops, Council for Agricultural Research and Economics, Via dei Fiori 8, 51012 Pescia, PT, Italy. Research Article GSC Advanced Research and Reviews, 2021, 08(03), 043–053. Article DOI: 10.30574/gscarr.2021.8.3.0190 DOI url:https://doi.org/10.30574/gscarr.2021.8.3.0190 Publication history: Received on 03 August 2021; revised on 06 September 2021; accepted on 08 September 2021  Abstract:  Research goal: Based on … Continua a leggere Scientific paper: Biological mixture of brown algae extracts influences the microbial community of Lobivia arachnacantha, Lobivia aurea, Lobivia jojoiana and Lobivia grandiflora in pot cultivation

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

Carpino bianco (Carpinus betulus) Albero dal portamento dritto e chioma allungata di colore verde scuro. Rami tomentosi e orizzontali, a dare un aspetto generale dalla forma cupolare. Corteccia grigiastra e liscia dall'aspetto opaco. Radici fascicolate e molto ramificate. Fiorisce nel mese di aprile e la propagazione avviene attraverso il vento. Necessita di temperature relativamente elevate … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELL’….

Abete rosso (Picea abies) Albero dal tronco diritto e chioma conica stretta e piramidale, di colore verde scuro. Alla base il tronco misura fino a due metri. Corteccia sottile e rossastra con l'età diviene bruno-grigiastra e si divide in placche regolari su rettangolari di circa 1-2 cm. Coni si sviluppano in primavera e rimangono sui … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELL’….

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELL’….

Arancio (Citrus sinensis) Albero di altezza variabile, chioma compatta fittamente ramificato con presenza di spine all'estremità. Corteccia di colore grigio-bruno non particolarmente solcata, ma piuttosto liscia. La fioritura avviene in primavera. Pianta originaria della Cina dove veniva coltivata insieme all'arancio amaro (C. aurantium), importata in Europa dai Greci. Sensibile al freddo, viene coltivata sopratutto nelle … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELL’….

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

Biancospino (Crataegus monogyna) Generalmente arbusto di pochi metri di altezza, che può assumere l'aspetto di alberello. Chioma espansa e frastagliata, con ramificazioni abbondanti e irregolari. Fusto ricoperto da una corteccia compatta, colore grigio e scanalata. La fioritura si ha nel mese di aprile e offre uno spettacolo notevole, attirando molti insetti pronubi. Habitat nelle aree … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELLA…..

Tuia (Thuja occidentalis) Albero dalla chioma piramidale stretta ad accrescimento piuttosto lento: può impiegare oltre 150 anni per raggiungere 15 metri di altezza. Corteccia dei rami è fibrosa e di color bruno-rossastra. Foglie disposte su quattro file, mentre i rametti, formano delle strutture ventagliformi orizzontali, per lo più pendole. Fioritura avviene da marzo ad aprile. … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELLA…..

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

Nocciolo (Corylus avellana) Piccolo albero, comunemente arbusto, ramificato alla base, dalla chioma espansa ed irregolare. Formato da una serie di fusti legnosi ed elastici ricoperti da scorza liscia e brillante con caratteristiche lenticelle bianche. I fiori maschili compaiono prima di quelli femminili, solitamente in autunno e il frutto è edibile. Si tratta di specie pioniera … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

Salice piangente (Salix babylonica) Pianta originaria dell'Asia Meridionale che seguendo la via della seta nel XVIII secolo è arrivata in Europa dove è stata coltivata a scopo ornamentale. Albero di modesta grandezza con tronco robusto e sinuoso. Rami penduli e sottili, assumendo così portamento particolare verso il basso. Il colore può essere variabile dal giallo … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELLA…..

Sughera (Quercus suber) Albero dal tronco contorto e nodoso, rami irregolari, possiede chioma espansa e poco densa. Corteccia di colore grigio, caratterizzatada eccezionale spessore; tende a sfaldarsi in blocchi compatti. La Sughera è una specie mediterranea che predilige ambienti caldi e moderatamente secchi. Non sopporta le gelate. Ha una vita media di 250-300 anni. Nella … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELLA…..

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

Mirabolano (Prunus cerasifera) E' un albero dalla chioma leggera ed espansa, con tronco eretto e snello, spesso ramificato appena sopra la base. Scorza bruna, opaca e molto rugosa. I rami presentano spine a livello dell'apice, soprattutto gli individui spontanei. La varietà pissardii, utilizzata a scopo ornamentale, possiede un fogliame rosso che scurisce con il tempo … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL….

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELLA…

Mimosa (Acacia dealbata) Albero dalla chioma, ampia, ma non folta, con sviluppo disordinato e frequenti ramificazioni orizzontali. Tronco obliquo e dalla sezione irregolare. Corteccia liscia ed opaca con colore grigio-biancastro. Sui rametti delle foglioline sono presenti delle ghiandole che secernono una sostanza che attira le formiche, principali difensori della pianta dagli attacchi da parte di … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELLA…

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL…

Carrubo (Ceratonia siliqua) E' un albero dal portamento eretto e tozzo, nodoso e dalla chioma ampia e densa. I rami giovani sono piatti ricoperti da una peluria che sparisce col tempo. Corteccia da liscia e grigiastra diviene bruna e rugosa. Il carrubo è un albero lento a crescere, anche se molto longevo, può diventare pluricentenario. … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL…

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELLA…..

Betulla (Betula pendula) Viene anche chiamata betulla bianca o betulla verrucosa, presenta chioma abbastanza rada sviluppata in senso verticale grazie ai rami ascendenti. Caratteristica è la scorza, sottile e chiara, con lenticelle chiare disposte orizzontalmente. Tende a sfogliarsi in nastri lunghi e sottili. Fiorisce da Aprile a Maggio e le sue foglie d'autunno presentano colorazione … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DELLA…..

CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL…

Bagolaro (Celtis australis) Albero dalla chioma espansa , che nel complesso si presenta di colore verde chiaro. Tronco robusto e allargato alla base, con possenti nervature che si accentuano con l'età. Ramificazioni primarie notevolmente grosse, mentre le secondarie, più sottili, risultano pendule. Corteccia sottile, di color grigio chiaro e lucida. Legno duro e longevo, la … Continua a leggere CONOSCI L’ALBERO??? OGGI PARLIAMO DEL…

Biochar effects in the growing and control of biotic and abiotic stress in Astrophytum myriostigma and Astrophytum capricorne

Domenico Prisa * CREA Research Centre for Vegetable and Ornamental Crops, Council for Agricultural Researchand Economics, Via dei Fiori 8, 51012 Pescia, PT, Italy. Research Article GSC Biological and Pharmaceutical Sciences, 2021, 16(01), 186–194. Article DOI: 10.30574/gscbps.2021.16.1.0211 DOI url:https://doi.org/10.30574/gscbps.2021.16.1.0211Publication history: Received on 22 June 2021; revised on 26 July 2021; accepted on 28 July 2021  Abstract:  Research goal: Based on the information … Continua a leggere Biochar effects in the growing and control of biotic and abiotic stress in Astrophytum myriostigma and Astrophytum capricorne

Islaya minor

Il nome proviene dalla città di Islaya in Perù. Fusto solitario, globulare, alto circa 13 cm con 7 cm di diametro, depresso all'apice. Le costolature sono circa 17, con areole appressate, fittamente ricoperte da un feltro grigio biancastro. Le spine radiali sono 20, sottili e pungenti, lunghe circa 6 mm; la parte apicale del fusto … Continua a leggere Islaya minor

Article: Biofertilizer based on liquid fermented with Inula viscosa, microorganisms and algae in the growth and biocontrol of Sphaerotheca pannosa var. rosae of seed rose plants

Domenico Prisa * CREA Research Centre for Vegetable and Ornamental Crops, Council for Agricultural Research and Economics, Via dei Fiori 8, 51012 Pescia, PT, Italy. Research Article World Journal of Biology Pharmacy and Health Sciences, 2021, 06(03), 020–026. Article DOI: 10.30574/wjbphs.2021.6.3.0042 DOI url:https://doi.org/10.30574/wjbphs.2021.6.3.0042 Publication history: Received on 19 May 2021; revised on 20 June 2021; accepted on 23 June 2021  Abstract: Research … Continua a leggere Article: Biofertilizer based on liquid fermented with Inula viscosa, microorganisms and algae in the growth and biocontrol of Sphaerotheca pannosa var. rosae of seed rose plants

Opuntia Ficus indica Mill

Originaria dell' America tropicale e coltivata in diverse zone subtropicali, è spontanea in Messico, nel Mediterraneo e in Sudafrica. Pianta cespugliosa, che può divenire arborescente fino a 5 m con un tronco legnoso assai ramificato. Articoli grandi, ovali o oblunghi possono raggiungere i 40 cm di lunghezza. Areole piccole, senza spine, munite di glochidi gialli.Fiori … Continua a leggere Opuntia Ficus indica Mill

Copiapoa chanaralensis

Genere creato da Britton e Rose dando il nome della città di Copiapo', capoluogo della provincia di Atacama in Cile. La specie trovata molto di recente presenta fusto grosso e sferico, color verde oliva, numerose costolature, circa 18. Apice nelle giovani piante fornito di densa lana bianca. Le spine brune con punta più scura, divengono … Continua a leggere Copiapoa chanaralensis

Echinopsis longispina

Originario dell'Argentina settentrionale, al confine con Bolivia tra La Quiaca e Tilcara. Pianta trovata nel 1917 presso La Quiaca, tra i crepacci delle rocce a 3450 m. Fusto inizialmente sferico, diviene poi cilindrico fino a un'altezza di 25 cm e 10 di diametro, verde glauco, con 25-50 costolature incise fra i tubercoli che le formano … Continua a leggere Echinopsis longispina

Echinocereus delaetii

Originario del Messico settentrionale, Stato di Coahuilia. Questa specie descritta nel 1909, deve il suo nome a Franz de Laet, commerciante di cactus belga che importo' parecchie nuove specie. Fusto eretto di 10-30 cm, emette numerosi polloni e ramificazioni basali. Costole in numero di 20, ogni areola presenta 36 spine giallastre e 4-5 spine centrali … Continua a leggere Echinocereus delaetii

Borzicactus Humboldtii

Denominato da Vincenzo Riccobono nel 1909 per ricordare Antonio Borzi, fondatore degli Orti botanici di Messina e Palermo. Originario dell'Ecuador fino al Perù. Pianta semiprostrata dal fusto lungo circa 70 cm e 3-5 cm di diametro, di color verde scuro. Presenta 12 costolature più o meno tubercolate, spine radiali sottili e numerose, quelle centrali sono … Continua a leggere Borzicactus Humboldtii

Article: Microbic and Algae biofertilizers in Aloe barbadensis Miller

Microbic and Algae biofertilizers in Aloe barbadensis Miller Domenico Prisa 1, * and Marco Gobbino 2 1 CREA Research Centre for Vegetable and Ornamental Crops, Council for Agricultural Research and Economics, Via dei Fiori 8, 51012 Pescia, PT, Italy. 2 Welcare Research srl, Via San Giovanni sul Muro 18, 20121 Milano, MI, Italy.  Open Access Research Journal of Biology and … Continua a leggere Article: Microbic and Algae biofertilizers in Aloe barbadensis Miller