La struttura della radice

È la parte sotterranea (ipogea) delle cormofite, che ne assicura l’ancoraggio al suolo, assume acqua e sali minerali del terreno e svolge talvolta funzione di riserva.

Nella radice si distingue:

– un apice avvolto dalla cuffia (caliptra), che secerne sostanze mucillagini e la protegge dall’abrasione del terreno durante la crescita;
– una zona di distensione, con cellule allungate che iniziano a differenziarsi in tessuti conduttori;
– zona pilifera, provvista di sottili espansioni delle cellule epidermiche, o peli radicali, che ampliano la superficie di assorbimento.

In sezione trasversale troviamo:
– epidermide
– corteccia
– cilindro centrale

#radice #struttura #assorbimento #protezione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...