Microrganismi per la prevenzione delle malattie nelle colture fuori suolo.

In letteratura si riscontra spesso che nelle colture fuori suolo si sviluppi naturalmente un grado di soppressione delle malattie a carico dell’apparato radicale.
Ciò può essere spiegato con lo sviluppo di Microrganismi che colonizzano la rizosfera.

Microrganismi autoctoni oppure antagonisti introdotti selettivamente possono fornire mezzi di azione efficace per la limitazione biologica di fitopatogeni.

È nota ad esempio l’azione degli isolati batterici di Pseudomonas, oppure i ceppi non patogeni di Fusarium oxysporum (induzione di resistenza), bacillus subtilis (produzione di antibiotici), trichoderma (micoparassita produttore di sostanze utili, volatili e non volatili) e le micorrize.

#microrganismi #fuorisuolo #induzioneresistenza #antibiotici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...