La coltivazione sostenibile di Ancistrocactus

Proviene dal Messico e dal Texas. Genere rappresentato da piante globose, che possiedono radici a fittone e spine ad uncino e grosse areole. I fiori sono diurni e spuntano sulla parte apicale. Si trovano su pendii e suolo calcareo. Si coltiva su substrato minerale con pomice, lava, sabbia e argilla, in posizione soleggiata. Temperatura minima di 3°C.
Va vaporizzata giornalmente da Marzo a Ottobre. Evitare ristagni idrici.

Si moltiplica per seme

Consigli di coltivazione

Inoculare alla semina Trichoderma harzianum e durante il ciclo di coltivazione periodiche irrigazioni con Ascophyllum nodosum

#ancistrocactus #cactus #coltivazione #sostenibilita #succulente #microrganismi #Trichoderma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...