La coltivazione di Clivia miniata

Pianta perennante rizomatosa, vigorosa e cespitosa. Fiore a campana o imbuto, con infiorescenze fino a 20, su steli robusti ad inizio primavera. Fiori arancioni, gialli o rossi, con basi del petalo gialle e antere dorate.

Originaria delle foreste del Sudafrica, eccellente pianta d’appartamento o da serra fredda, ideale per bordi ombreggiati nei climi caldi.

Substrato a base di argilla e ghiaia, anche zeolitite. Irrigare spesso durante il periodo vegetativo ed applicare fertilizzante liquido ogni 2 settimane (anche alghe biostimolanti e Rizobatteri).
Bulbo asciutto in inverno e irrigazione in primavera durante il periodo di crescita. Vaso piccolo per fioriture generose. In pieno campo terreno fertile, umido e ben drenato, ombra parziale o a chiazze.

Propagazione separando i rizomi a primavera dopo la fioritura o semina in primavera

#clivia #miniata #bulbose #fioritura #ornamentale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...