La coltivazione MICRONATURALE di Gardenia

È una bellissima pianta a portamento cespuglioso, robusto, con foglie persistenti ovali-lanceolate, coriacee, verde scuro brillante, grandi fiori terminali bianco-puro, doppi, profumatissimi, che si aprono in estate. È coltivata in vaso per il fiore reciso, vuole terriccio privo di calcio, acido, formato da terra d'erica mista a terriccio di faggio e castagno, sabbioso. Si coltiva … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE di Gardenia

Annunci

La coltivazione MICRONATURALE di Cestrum

Tutti i Cestrum sono piante cespugliose di medio e grande sviluppo, rustiche soltanto nelle regioni temperate e non molto resistenti al freddo. Portano in primavera e estate mazzetti di eleganti piccoli fiori tubulosi rossi, come nel C. Elegans, aranciati come nel C. Auranticum, gialli come nel C. Parqui. Vogliono posizione non troppo soleggiata ma ben … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE di Cestrum

Micronaturale: LA POTATURA DELLE PIANTE ORNAMENTALI

Sulle piante legnose, arboree o arbustive di tipo ornamentale, si applica la potatura come pratica indispensabile e determinante ai fini della fioritura che si vuole ottenere. Le specie legnose possono suddividersi in tre gruppi, i quali fioriscono rispettivamente: - sui getti erbacei dell'anno (rosa, Hydrangea) - sui rami di un anno di età (Forsythia, Prunus) … Continua a leggere Micronaturale: LA POTATURA DELLE PIANTE ORNAMENTALI

Micronaturale: La differenza tra cimatura e scacchiatura nelle piante ornamentali

Nella coltivazione delle piante erbacee è talvolta utile eseguire la cimatura, operazione che consiste nel sopprimere con le unghie di due dita, un getto terminale, oppure la scacchiatura nella quale si sopprimono invece i getti laterali. Esempio tipico della necessità di eseguire tali operazioni è la coltivazione del crisantemo a grande fiore. Naturalmente non tutte … Continua a leggere Micronaturale: La differenza tra cimatura e scacchiatura nelle piante ornamentali

Micronaturale: cosa è l’innesto? A cosa serve?

Con la pratica dell'innesto si salda sopra una pianta o parte di pianta, detta soggetto o portainnesto, un ramo od una gemma proveniente da una seconda pianta detta nesto o marza. In tal modo si ottiene una pianta unica formata da porzioni di due diversi soggetti, dei quali uno svilupperà il sistema radicale e l'altro … Continua a leggere Micronaturale: cosa è l’innesto? A cosa serve?

Microrganismi EM e zeolite: effetti importanti sullo sviluppo delle piante

Oggi sono particolarmente contento, perchè ho la possibilità di mostrarvi alcune foto di piante trattate con microrganismi EM e zeolititi, non coltivate da me, ma da un produttore di piante ornamentali. Dopo lo scetticismo iniziale che solitamente è normale visto la non conoscenza della tecnica e dei prodotti che a dire di molti sono acqua fresca, il … Continua a leggere Microrganismi EM e zeolite: effetti importanti sullo sviluppo delle piante

Humus di lombrico liquido per la coltivazione delle piante

L'humus di lombrico oltre che in forma solida, può essere utilizzato in forma liquida garantendo diversi benefici: incremento della sostanza organica nel substrato; incremento della microfauna buona; macro e microelementi facilmente assimilabili La prova ha evidenziato su diverse specie floricole (Euryops, Geranio, Osteospermum) e ortive (Bietola e Insalata) un aumento significativo per peso fresco vegetativo … Continua a leggere Humus di lombrico liquido per la coltivazione delle piante