Come trattare i fiori recisi?

Prima di tutto, bisogna scegliere steli fiorali sufficientemente robusti, capaci di reggere il peso dei capolini. Gli steli recisi vanno immediatamente messi in acqua fresca pulita, eliminando le foglie basali per ridurre la perdita di acqua per traspirazione.

È possibile aggiungere nell’acqua un cucchiaino di varichina, uno di zucchero e di vitamina c, per prolungare la vita in vaso degli steli recisi.

Tagliare lo stelo alla base lo stelo in direzione obliqua, se possibile in acqua per ridurre la possibilità di formazione di eventuali bolle.

Per intensificare il colore dei fiori già parzialmente aperti è possibile aggiungere all’acqua un pizzico di solfato di ferro o di potassio.

#fiori #recisi #colore #conservazione #traspirazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...