I microrganismi indicatori di contaminazione

La composizione dei reflui urbani di origine domestica è simile nelle varie aree urbane, con differenze dovute alle dotazioni idriche locali, mentre le caratteristiche microbiologiche risentono molto dallo stato igienico della zona considerata. Per definire la patogenicita' delle acque reflue si fa ricorso a microrganismi indicatori. I criteri generali di scelta come indicatore di contaminazione … Continua a leggere I microrganismi indicatori di contaminazione

I microrganismi e i suoli del deserto

I suoli del deserto dipendono dalle piogge periodiche e poco frequenti. Quando piove l'acqua viene trattenuta sulla superficie del suolo da comunità microbiche dette croste desertiche. Esse sono formate da associazioni tra cianobatteri e altri microrganismi come ad esempio Anabaena, Microcoleus, Nostoc e Scytonema. La fotosintesi avviene alla profondità di 1 mm e filamenti e … Continua a leggere I microrganismi e i suoli del deserto

Come trattare i fiori recisi?

Prima di tutto, bisogna scegliere steli fiorali sufficientemente robusti, capaci di reggere il peso dei capolini. Gli steli recisi vanno immediatamente messi in acqua fresca pulita, eliminando le foglie basali per ridurre la perdita di acqua per traspirazione. È possibile aggiungere nell'acqua un cucchiaino di varichina, uno di zucchero e di vitamina c, per prolungare … Continua a leggere Come trattare i fiori recisi?

Quale acqua usare per l’irrigazione?

Per irrigare i giardini e gli orti domestici si usa generalmente l'acqua potabile, che purtroppo non è raccomandabile perché contiene cloro, dannoso per le piante, e carbonati di calcio, dannosi per gli impianti irrigui. Per questo tipo di acqua è necessaria una decantazione che consenta la sedimentazione del calcare e l'evaporazione del cloro per riscaldamento. … Continua a leggere Quale acqua usare per l’irrigazione?

Che cosa sono le micorrize?

La micorriza rappresenta l'associazione simbiotica tra le radici delle piante (agrarie e forestali) e alcuni funghi del terreno. Il processo di formazione della micorriza inizia con la germinazione dei propaguli (spore). Le spore emettono uno o più tubi germinativi e il micelio del fungo cresce fino a trovare una radice ospite. In seguito alla colonizzazione … Continua a leggere Che cosa sono le micorrize?

Piante grasse o succulente?

Comunemente si definiscono piante grasse tutti i vegetali carnosi e rigonfi nel fusto e nelle foglie. Sarebbe invece più corretto l'uso del termine "succulente" dato che la loro caratteristica è quella di possedere al loro interno un "tessuto succulento" ossia una carnosità soffice e spugnosa satura d'acqua che produce un tipico rigonfiamento nelle piante. Questo … Continua a leggere Piante grasse o succulente?

Zeolitite a chabasite per il controllo dello stress da freddo

Utilizzo della zeolitite a chabasite nel substrato di crescita per il controllo dello stress da freddo in crassula ovata. Nonostante temperature sotto lo zero, di Gennaio e Febbraio, rispetto al controllo, migliore crescita delle piante, riduzione dello stress da freddo e idrico, maggior numero di nuovi germogli e di foglie, maggior sviluppo radicale. #freddo #chabasite … Continua a leggere Zeolitite a chabasite per il controllo dello stress da freddo