Uso medicinale di Taraxacum officinale

Chiamato anche dente di leone, soffione, piscialletto, nei giardini questa pianta viene considerata un’erbaccia fastidiosa, ma rappresenta un’erba medicinale preziosa per l’umanità.

Utilizzi del tarassaco:

  • epatite cronica, diabete, prurito della pelle, sfoghi, succhi gastrici, calcoli biliari, gotta, diuresi, gonfiori ghiandole, reumatismi

Come utilizzare il tarassaco?

  • tisana: un cucchiaio di radici di tarassaco in mezzo litro di acqua, riscaldare e far riposare per un giorno
  • insalata: usare radici e foglie fresche
  • steli: masticare 5-10 steli crudi al giorno ben lavati

tarassaco #piantemedicinali #alternative #usi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...