La coltivazione sostenibile di Adromischus

Piante originarie delle zone aride della Namibia e del Sudafrica. Rappresentate da piccole piante, con una trentina di specie e molte sottospecie e varietà a crescita lenta. Foglie piccole, decorative, carnose, fiori rosa o bianchi, di forma tubular e in cima a un’infiorescenza semplice.

Substrato minerale, esposizione luminosa, temperatura minima 5°C. Si annaffia da febbraio a novembre. Temono il freddo combinato con l’umidità. Propagazione per talea di fusto o di foglia.

Radicazione in substrato 50% perlite, 20% zeolitite, 10% sabbia, 20% terriccio. Si avvantaggiano dell’uso di Glomus sp.

Principali specie: A. alstonii, A. bicolor, A. cooperi, A. schuldtianus

Ricerca: https://www.researchgate.net/publication/342243541_Effect_of_vegetable_protein_hydrolysates_on_the_growth_of_Adromischus_cooperi_and_Adromischus_cristatus

#crassulacee #adromischus #succulente #ornamentale #fiori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...