La coltivazione di Ariocarpus trigonus

Pianta del Messico nordoccidentale, nello Stato di Nuevo Leon. Il nucleo centrale è nascosto dai tubercoli acutamente triangolari, con la parte interna appiattita e quella esterna carenata. Essi sono grigio verdi o verde oliva, eretti, numerosi, lunghi da 3,5 a 5 cm, con una base larga circa 2 cm e margini angolari callosi; vicino all’angolo acuto dell’apice è situata un’areola. La base dei tubercoli è fittamente lanosa ed è da essa vicino al centro, che nascono i fiori giallastro, di circa 5 cm di diametro e spesso numerosi.
Il frutto è una bacca liscia e globulare che conserva per lungo tempo i semi, anche quando è disseccata, protetta dalla lunga lanugine che l’avvolge.

Sensibili ai marciumi consiglio poche annaffiature e un prodotto a base di Trichoderma.

#ariocarpus #cactus #fiori #coltivazione #ornamentale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...