La coltivazione MICRONATURALE di Nepeta mussinii

Ottima per bordi fioriti, la N. mussinii è una bella labiata a rigoglioso sviluppo (70-80 cm), con decorative infiorescenze lilla chiaro lavanda prodotte in gran profusione da maggio a settembre. Si moltiplica per seme, per divisione e per talea. Consigli di Coltivazione Per la semina spruzzare con Ema al 3% e humus liquido al 1%, … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE di Nepeta mussinii

Annunci

La coltivazione MICRONATURALE Delle Nerine

Fiore assai poco diffuso ma assai interessante per le belle e eleganti infiorescenze a ombrella, portanti da 10 a 15 fiori Rosati, aranciati o rossi, non molto grandi, con 6 divisioni ricurve e arricciate, sopra steli alti anche 60-80 cm. I fiori compaiono in autunno e la pianta va coltivata come l'amaryllis belladonna, con riposo … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE Delle Nerine

La coltivazione MICRONATURALE di Delphinium

I Delphinium o speronelle sono fra le piante a breve ciclo di maggiore effetto, grazie alla loro smagliante e ricca fioritura. Dalle specie spontanee D. ajacis e D. consolida a fiori azzurri sono derivate numerose varietà a fiori semplici e doppi di colori svariati, compreso il rosa ed il viola, con grandi infiorescenze compatte di … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE di Delphinium

La coltivazione MICRONATURALE di Dianthus chinensis

Fra i diversi garofani più o meno perenni, il D. chinensis fa eccezione, essendo una pianta veramente annuale di limitato sviluppo (20-40 cm) a fiori solitari in piccoli mazzi all'estremità dei rami, con petali spesso largamente laciniati. Il colore di tali fiori, prodotti abbondantemente nell'estate, è molto variabile, dal bianco al rosa e al rosso … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE di Dianthus chinensis

Micronaturale: I vantaggi che la biodiversità vegetale offre all’uomo e alla medicina

La conservazione della biodiversità è estremamente importante per l'agricoltura per una ragione fondamentale: è nelle piante selvatiche che si ritrova quel serbatoio di geni e quella sorgente di nuove mutazioni geniche che si sono invece persi nel corso della selezione di varietà coltivate. Se ad esempio dovessimo perdere la biodiversità della vite, del mais, o … Continua a leggere Micronaturale: I vantaggi che la biodiversità vegetale offre all’uomo e alla medicina

La coltivazione MICRONATURALE di Calendula officinalis

È una pianta pubescente con fusto angoloso, foglie oblunghe, tenere, verde-chiaro, fiori in grandi capolini terminali color arancio o giallo a centro purpureo. Dalla C. Officinalis spontanea gli orticoltori hanno ottenuto forme a grande fiore che vengono estesamente coltivate nei giardini e soprattutto nella Riviera Ligure e nelle regioni meridionali del nostro Paese per la … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE di Calendula officinalis

La coltivazione MICRONATURALE di Datura

È frequente nei nostri giardini, soprattutto del litorale Marino a terreno sabbioso, la D. Fastuosa è pianta alta quasi un metro, con grandi foglie ovali e dentate, fusti eretti ramificati e grandi fiori ascellari (10-15 cm), tubulosi e profumati, di color bianco crema. Si semina in primavera e poiché ha rapido sviluppo fiorisce già abbondantemente … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE di Datura