Le barriere di difesa delle api

Normalmente le api per difendersi utilizzano in prima battuta le barriere meccaniche costituite dalle strutture esterne che costituiscono il tegumento, dagli strati epicuticolari di cere, lipidi e peptidi derivanti dal veleno e dai tessuti epiteliari interni che prevengono la penetrazione di agenti esterni. Inoltre la difesa dell'ape è costituita da inibitori in grado di modificare … Continua a leggere Le barriere di difesa delle api

Annunci

ANALISI E VALUTAZIONE DEI METABOLITI E DELL’INCREMENTO DEL VELENO DELLE API DETERMINATO DALL’ALIMENTAZIONE MICROBICA E VEGETALE

  Il veleno delle api e' caratterizzato da diversi metaboliti prodotti nelle ghiandole velenifere dell'addome, che viene espulso tramite il pungiglione. Si presenta in forma liquida, acida, incolore; di natura colloidale e sapore aromatico amaro. Il veleno vien prodotto dalla nascita dell'ape e raggiunge il massimo di produzione al 15-16 esimo giorno di vita. E' caratterizzato … Continua a leggere ANALISI E VALUTAZIONE DEI METABOLITI E DELL’INCREMENTO DEL VELENO DELLE API DETERMINATO DALL’ALIMENTAZIONE MICROBICA E VEGETALE