MICRONATURALE: IL MIELE DI MANUKA, UN ANTIBIOTICO NATURALE

Non tutto il miele viene creato in modo uguale. Mentre i benefici del miele crudo e non trasformato sono stati ben documentati nel corso dei secoli, i ricercatori australiani hanno scoperto che un tipo di miele, chiamato miele di Manuka, è migliore di tutti gli antibiotici conosciuti.

Il miele di Manuka è prodotto da api che si nutrono del nettare di Leptospermum Scoparium, o del cespuglio di Manuka in Nuova Zelanda, oltre che di tè, originario dell’Australia e della Nuova Zelanda.
Questo straordinario tipo di miele uccide non solo i batteri in modo efficace, ma nessuno degli insetti uccisi da esso è stato in grado di sviluppare l’immunità. In un mondo in cui molti degli ultimi antibiotici stanno fallendo contro i superbatteri resistenti agli antibiotici, il miele di Manuka potrebbe essere la chiave per combattere i problemi di resistenza, salvando migliaia di vite in tutto il mondo.

Il miele di Manuka combatte i superbatteri
Il Dr. Dee Carter docente della “Molecular and Microbial Biosciences” dell’Università di Sydney ha osservato che gli antibiotici non solo hanno una vita a scaffale breve, ma anche i batteri che attaccano diventano rapidamente resistenti, rendendoli inutilizzabili nel tempo.

L’articolo, pubblicato sull’European Journal of Clinical Microbiology and Infectious Diseases, affermava che il miele di Manuka uccideva quasi tutti i batteri e gli agenti patogeni su cui era stato testato. A differenza di tutti gli antibiotici disponibili sul mercato di oggi, nessuno degli insetti testati è stato in grado di sopravvivere al trattamento del miele.
Secondo il Dr. Carter, nel miele di Manuka ci sono particolari composti, come il Metilgliossale, che causano il fallimento multi-sistemico nei batteri, uccidendoli prima che siano in grado di adattarsi e sviluppare l’immunità.

Ma qual è la funzione del miele di Manuka ?
Le proprietà biologiche di Manuka spaziano dall’azione antiossidante, antinfiammatoria, antibatterica, antivirale, agli antibiotici e alle ferite, a quella immunostimolante. Tuttavia, ciò che distingue il miele di Manuka dal resto è che i suoi poteri antibatterici sfidano anche i superbatteri più feroci, come lo Staphylococcus aureus resistente alla meticillina (MRSA) che mette in pericolo la vita stessa.
Il miele di Manuka è commercializzato per la prevenzione e il trattamento del cancro, il colesterolo alto, l’infiammazione cronica, il diabete, il trattamento dei problemi gastrointestinali e le infezioni agli occhi, alle orecchie e al seno. Tuttavia, potrebbe essere più utile nel trattamento delle ferite della pelle e delle ulcere alle gambe.

Secondo uno studio, pubblicato sulla rivista scientifica Peer J, le ferite croniche stanno diventando un importante problema di salute globale, a causa di problemi di resistenza agli antibiotici. Sono costosi e difficili da trattare e i biofilm batterici sono importanti fattori che contribuiscono al ritardo nella guarigione. C’è un bisogno urgente di agenti nuovi ed efficaci nella cura delle ferite topiche e il miele ha mostrato un grande potenziale in questo senso.
Per il loro studio, i ricercatori hanno esaminato il miele di Manuka in particolare come trattamento alternativo per le ferite a causa della sua attività antibatterica ad ampio spettro e dell’incapacità dei batteri di sviluppare resistenza ad esso. Il loro studio indicava che il miele poteva prevenire i biofilm batterici ed eliminare i biofilm stabiliti. Inoltre, hanno riferito che il miele di Manuka potrebbe essere utilizzato con successo per uccidere tutti i biofilm MSSA e MRSA in una ferita cronica, sostenendo l’uso di questo tipo di miele come trattamento topico efficace per le infezioni croniche delle ferite.

Negli ultimi anni, le informazioni dei benefici biologici del miele di Manuka si è diffusa in ogni angolo del mondo, trasformandolo in uno dei superfood più popolari. La sua fama e l’eccesso di richiesta di mercato, tuttavia, hanno causato carenze, con conseguenti prodotti falsificati , solitamente più economici, per entrare nel mercato. Quindi, se hai intenzione di spendere i tuoi soldi sul miele per conoscere e sfruttare i suoi benefici, assicurati di acquistare il miele originale.

#micronaturale #manuka #antibiotico #naturale #domenicoprisa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...