Uso e coltivazione di Liquirizia (Glycyrrhiza glabra)

E’ una pianta erba perenne alta fino a 100 cm originaria del Mediterraneo dell’Asia. In Italia è coltivata e talvolta inselvatichita principalmente al sud, in Calabria. Cresce fino a 1000 metri s.l.m.

Presenta lunghe radici legnose. I fiori sono azzurro-violacei o biancastri.

Le radici prelevate, in autunno, da piante di tre anni, vengono ripulite, tagliate a pezzi e fatte essiccare in forno senza superare i 40°C.
L’estrazione del succo viene effettuata a caldo tramite getti di acqua bollente.

Le proprieta’ della Liquirizia sono Emollienti, espettoranti, lassative e antinfiammatorie.

Consigli di coltivazione

  • al momento dell’impianto mettere 50 g di humus e 50 g di zeolitite nella buchetta
  • bagnare per due trattamenti con prodotti a base di rizobatteri

#liquirizia #coltivazione #medicinale #microrganismi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...