La coltivazione di Arrojadoa

Sono piante originarie del Brasile che si sviluppano verticalmente. Spesso cespitoso, presenta spine gialle o brune con fusto verde lucente.
In concomitanza della fioritura sul fusto si forma un cefalio formato da peli rigidi.

Substrato di coltivazione

  • 40% terriccio per acidofile
  • 20% lapillo vulcanico
  • 20% zeolitite
  • 10% sabbia
  • 10% pomice

Temperatura minima 10°C e esposizione al sole. Si moltiplica per seme o talea
Consiglio di addizionare periodicamente il substrato con humus di lombrico liquido (2%), e prodotti a base di micorrize

Principali specie: A. bahiensis, A. penicillata, A. rhodantha

#cactus #coltivazione #sostenibilita #arrajadoa #microrganismi #ornamentale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...