Cactus ornamentali – Acanthocalycium

Originari dell'Argentina possono essere globosi o cilindrici, I fiori spuntano dalla cima, dal tubo fiorale squamoso. Richiedono sole e molta aria con temperatura minima di 6°C.Acqua una volta a settimana con aggiunta di un prodotto a base di alghe (Ascophyllum). Si moltiplica in primavera per seme. Le specie più conosciute: A. catamarcense; A. spiniflorum #acanthocalycium … Continua a leggere Cactus ornamentali – Acanthocalycium

La coltivazione micronaturale di Acanthocalycium

Piante originarie dell'Argentina, globose o cilindriche da cui dal tubo fiorale spuntano I fiori. Hanno bisogno di sole e di aria, con temperature minime di 5°C.Si moltiplicano per seme avendo cura di aver precedentemente trattato il substrato con spore di Trichoderma. Non troppa acqua, evitare i ristagni. Solitamente utilizzo un pochino di humus nella composta … Continua a leggere La coltivazione micronaturale di Acanthocalycium

La coltivazione MICRONATURALE di Acanthocalycium

Sono piante globose o cilindriche e i fiori spuntano sulla cima. Hanno bisogno di posizione soleggiata e molta aria, con temperature che non devono scendere sotto i 6-7 °C. Si moltiplicano per seme e le irrigazioni devono avvenire in periodo primaverile-estivo ogni 7 giorni. Consigli per la coltivazione Come substrato è possibile utilizzare 2 parti … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE di Acanthocalycium