Wolbachia pipientis e le sue capacità infettive

Il batterio Wolbachia pipientis è quasi sconosciuto, ma questa rickettsia infetta più organismi di ogni altro organismo. Si stabilisce nel citoplasma degli animali senza causare alcun danno apparente. Questo endosimbionte è un vero maestro nel manipolare la biologia riproduttiva degli ospiti. In alcuni casi è in grado di cambiare il sesso del microrganismo infettato. La … Continua a leggere Wolbachia pipientis e le sue capacità infettive

Micronaturale: il batterio Wolbachia e il controllo delle vespe

Wolbachia pipientis è un batterio pressoché sconosciuto, ma questa rickettsia infetta più organismi di ogni altro Microrganismo; può infettare molti crostacei, ragni, termiti, millepiedi e più di un milione di specie di insetti. Wolbachia si stabilisce nel citoplasma degli animali senza danni apparenti, ma è in grado di manipolare la biologia riproduttiva degli ospiti. La … Continua a leggere Micronaturale: il batterio Wolbachia e il controllo delle vespe

​IL CONTROLLO MICROBIOLOGICO DELLE VESPE

Il genere Wolbachia comprende parassiti intracellulari di numerosi insetti, un enorme gruppo che rappresenta il 70% di tutte le specie note di artropodi. Le specie di Wolbachia possono provocare vari effetti sugli insetti ospiti. Tra l'altro, sono in grado di indurre partenogenesi (sviluppo di uova non fecondate), morte selettiva dei maschi e femminizzazione, vale a … Continua a leggere ​IL CONTROLLO MICROBIOLOGICO DELLE VESPE