La coltivazione micronaturale di Achillea millefolium nei giardini mediterranei

Il genere achillea è dedicato all’eroe greco Achille. Achille infatti cura le ferite dei suoi guerrieri con impacchi di Achillea millefolium. Le sue proprietà antisettiche e cicatrizzanti erano note fin dall’antichità. Perenne dal fogliame scuro, fiori di vario colore sono sostenuti da lunghi scapi in Giugno-Luglio. Non entra in competizione con le radici degli alberi questo la rende un’ottima tappezzante.

Sopporta bene il calcare e i terreni argillosi, si moltiplica per seme all’inizio dell’autunno o in primavera.

Origine: Europa, Asia minore
Altezza: 10-15 cm
Esposizione: sole o mezz’ombra
Rusticita’: oltre – 15°C

Consiglio di inserire al momento della semina un prodotto a base di rizobatteri e durante il ciclo di coltivazione trattamenti a base di Fucus rendono la pianta più vigorosa

#achillea #coltivazione #millefolium #medicinale #mediterraneo #siccita #acqua #resistenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...