Micronaturale: UTILIZZO DI TROPAEOLUM TUBEROSUM IN FITOTERAPIA

Pianta erbacea perenne a portamento rampicante, che può raggiungere i 2 metri di altezza e gli 80 cm di larghezza. Presenta foglie lobate di un verde scuro brillante, e fiori a trombetta di colore rosso, giallo, arancione. I tuberi possono variare dal bianco al giallo, dall'arancione al rosso, sono conici e allungati, e raggiungono i … Continua a leggere Micronaturale: UTILIZZO DI TROPAEOLUM TUBEROSUM IN FITOTERAPIA

Annunci

Micronaturale: UTILIZZO FITOTERAPICO DI SYMPHYTUM X UPLANDICUM O CONSOLIDA ROSSA

È un'erbacea perenne originata dall'ibridazione di due varietà note di consolida: il Symphytum asperum e il Symphytum officinale. Può raggiungere 1 m di altezza e si presenta con grandi foglie pelose lanceolate, steli anch'essi pelosi e fiori magenta-rosa. L'apparato radicale della pianta è carnoso ed esteso. La consolida è comunemente utilizzata in farmaceutica nel trattamento … Continua a leggere Micronaturale: UTILIZZO FITOTERAPICO DI SYMPHYTUM X UPLANDICUM O CONSOLIDA ROSSA

Micronaturale: LA DIFESA DELLE GIOVANI PIANTE DI OLIVO DAL FREDDO. UTILIZZO DELLA ZEOLITITE A CHABASITE E DEI MICRORGANISMI

Si sa che il freddo è uno dei maggiori nemici dell'olivo, tanto che la sua diffusione alle diverse latitudini è proprio condizionata dalle temperature invernali inferiori ai 9-11°C sotto zero. Si sa anche che, a parità di temperatura, un tessuto vegetale è danneggiato tanto più facilmente quanto più è ricco di acqua. Le piante giovani, … Continua a leggere Micronaturale: LA DIFESA DELLE GIOVANI PIANTE DI OLIVO DAL FREDDO. UTILIZZO DELLA ZEOLITITE A CHABASITE E DEI MICRORGANISMI

Micronaturale: UTILIZZO FITOTERAPICO DEL SECHIUM EDULE O ZUCCA CENTENARIA

È una rampicante annuale/perenne capace di arrivare fino a 7 m di altezza producendo da luglio a ottobre frutti edibili. Sì arrampica tramite viticci. Sì coltiva a mezz'ombra, pieno sole, terreno fertile e ben drenato, temperatura minima di crescita 12°C. Contiene vitamina C e diversi aminoacidi, acqua e sali minerali; ha effetti diuretici, previene l'arteriosclerosi … Continua a leggere Micronaturale: UTILIZZO FITOTERAPICO DEL SECHIUM EDULE O ZUCCA CENTENARIA

Micronaturale: il controllo della processionaria

La processionaria è la larva di una farfalla notturna, la Thaumetopoea processionea che depone le uova a fine estate. Sì possono notare i bruchi in aprile-maggio, li si vede in prossimità di pini, querce e pistacchi. Possiedono microscopici peli urticanti, in grado di provocare eruzioni dolorose. A partire da giugno si possono collocare le trappole … Continua a leggere Micronaturale: il controllo della processionaria

Micronaturale: ALTERNATIVE AI PRODOTTI CONVENZIONALI PER LA DIFESA DA FUNGHI PATOGENI

Sì possono utilizzare silicato di sodio, acido salicilico, farine di roccia (algamonite), meglio le Zeolititi in particolare la chabasite per la sua struttura scabrosa e la sua ritenzione idrica, propoli, neem, inula viscosa, bicarbonato di sodio e di potassio, perossido di idrogeno, oli, chitosano, prodotti microbiologici. Il silicato di sodio oltre a formare una pellicola … Continua a leggere Micronaturale: ALTERNATIVE AI PRODOTTI CONVENZIONALI PER LA DIFESA DA FUNGHI PATOGENI

Micronaturale: coltivazione e difesa del pomodoro

Come per l'olivo coltivazioni di pomodoro solamente con Microrganismi biostimolanti e antagonisti, zeolititi come barriere meccaniche ed estratti vegetali opportunamente studiati come repellenti e induttori di resistenza. Il tutto con protocolli adattati all'ambiente dove si lavora. E le piante stanno bene e producono tantissimo. #micronaturale #nochimica #pomodoro #coltivazione #difesa