Microrganismi EM e metodi non convenzionali biologici per la coltivazione e difesa della rosa

In questa sperimentazione sono stati utilizzati i microrganismi Em, la zeolite micronizzata e oli essenziali per la coltivazione e difesa delle rose, confrontate con piante normalmente trattate con prodotti chimici (difesa da funghi: peronospora, ticchiolatura, oidio  e difesa da fitofagi: ragnetto rosso, afidi e tripidi).

I risultati hanno dimostrato che il protocollo non convenzionale biologico può contenere le malattie come un normale protocollo di tipo chimico.

Vorrei sottolineare l’importanza di prodotti originali (i risultati ad esempio con i microrganismi EM dimostrano differenze in base alla qualità del prodotto; stessa cosa per gli oli essenziali e le zeolititi micronizzate). Vi consiglio quindi di contattarmi qualora vogliate iniziare a lavorare con questi prodotti, in modo da indirizzarvi verso i formulati migliori e originali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...