Micronaturale: LA DIFESA DELLE GIOVANI PIANTE DI OLIVO DAL FREDDO. UTILIZZO DELLA ZEOLITITE A CHABASITE E DEI MICRORGANISMI

Si sa che il freddo è uno dei maggiori nemici dell’olivo, tanto che la sua diffusione alle diverse latitudini è proprio condizionata dalle temperature invernali inferiori ai 9-11°C sotto zero.

Si sa anche che, a parità di temperatura, un tessuto vegetale è danneggiato tanto più facilmente quanto più è ricco di acqua. Le piante giovani, avendo in proporzione maggiore quantità di tessuti ricchi di acqua, possono subire danni proporzionalmente maggiori e in qualche caso andare incontro alla morte per effetto di temperature che agli adulti creano danni quasi irrilevanti.

Il primo accorgimento da seguire è quello di non porre le piante in condizioni di vegetare attivamente a fine estate, sospendendo le eventuali somministrazioni di azoto a fine giugno e le altrettante irrigazioni a fine agosto.

Se ad ottobre le piante mostrano germogli ancora in crescita è molto utile sottoporle a irrorazione con un prodotto a base di rame (tipo ossicloruro di rame alla dose di 40g ogni 10 litri di acqua) e zeolitite a chabasite 50g (che protegge dal freddo e dalle escursioni termiche, come ho già riferito in altri lavori).

Un altro accorgimento è rappresentato dall’accumulare terra o letame immaturo intorno al piede della piantina in modo da proteggere la parte interrata dell’olivo.
Potete addizionare al letame un 10% di zeolitite a chabasite e una parte microbiologica per indurre la stimolazione delle difese della pianta. (Potete usare Ema 1% in acqua da spruzzare sul letame o sulla terra, oppure Gea suolo 2%, caratterizzato sia da sostanze biostimolanti, microrganismi e acidi organici, oppure un semplice prodotto a base di Trichoderma o Bacillus).

È possibile inoltre la fasciatura del tronco utilizzando della paglia, oppure utilizzando un tubo di plastica o con un parallelepipedo di poliestirolo riempito di paglia.
Si può utilizzare anche del tessuto spugnoso in poliestere, da avvolgere sul tronco della pianta.

#micronaturale #olivo #freddo #chabasite #microrganismi #protezione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...