​L’USO DI ARTHROSPIRA MAXIMA (SPIRULINA) NELL’ALIMENTAZIONE

Fa parte Delle alghe verdi-azzurre, un gruppo di circa 1500 specie di microscopiche alghe acquatiche

La spirulina di cui si utilizza il tallo è un alimento completo:
– proteine vegetali facilmente assimilabili e ad Alto valore biologico, pari al 65%

– aminoacidi essenziali superiori a quelli dei legumi

– ficocianina

– carotenoidi tra cui betacarotene e zeaxantina

– sali minerali e oligoelementi:  ferro, manganese, cromo, selenio, magnesio, Fosforo, calcio e iodio

– Vitamine: A,D,E,K, tutto il complesso b

– acidi grassi polinsaturi 
Cosa fa la spirulina?
Permette l’integrità Delle mucose e dei pigmenti necessari per la vista, per la riduzione del colesterolo e per la prevenzione Delle patologie neoplastiche.
È un buon integratore di ferro e di fenilalanina
Ha proprietà antiossidanti, antivirali, anti-tumorali, antiallergiche, immunostimolanti, antipertensive e antidislipidemiche
Ha la capacità di inibire la crescita di batteri, lieviti e funghi
Aumenta la produzione di macrofagi, e di cellule emopoietiche in generale, rafforzando il sistema immunitario.
È utile in caso di ipotiroidismo e come protezione dai radicali liberi.
Interferisce nella replicazione di molti virus: herpes, cytomegalovirus, Eptein Barr virus, morbillo, parotite, influenza A e HIV
L’associazione con selenio si è dimostrata utile per rallentare la crescita del cancro al seno e di quello gastrico
È uno straordinario disintossicante nei confronti dei metalli pesanti in particolare cadmio, mercurio e arsenico.
Ha un’ azione importante di protezione su fegato e reni, in caso di chemioterapia
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************

#spirulina #micronaturale #domenicoprisa #cura #senzachimica

Annunci

Applicazioni innovative per la coltivazione di aquilegia e begonia

In questa sperimentazione sono stati messi a confronto nella coltivazione di aquilegia e begonia, un controllo concimato e trattato tradizionalmente, un trattato concimato con alga spirulina e addizionato con bacillus subtilis, un trattato concimato con alga spirulina e addizionato con microrganismi EM. I due trattamenti alternativi con spirulina sembrano significativamente migliori rispetto al controllo concimato in maniera tradizionale, inoltre il trattato con microrganismi EM risulta significativamente migliore rispetto a quello con bacillus subtilis per numero di foglie e peso fresco totale della pianta.begoniaaquilegia