AGRICOLTURA MICRONATURALE: IL LIBRO SULLE ZEOLITITI-PROF. ELIO PASSAGLIA E DR. DOMENICO PRISA

Ed ecco la pagina dove acquistare il libro sulle zeolititi scritto con il mio amico Elio Passaglia.
155 pagine di conoscenza, esperienza e valutazione in campo dell’uso di questi minerali in agricoltura, zootecnia e risanamento ambientale.


Il ricavato delle vendite di questo ebook verrà riutilizzato per effettuare nuove sperimentazioni e per un’edizione cartacea


Grazie a tutti!!!


http://www.lulu.com/shop/elio-passaglia-and-domenico-prisa/contributo-delle-zeolititi-nella-mitigazione-delle-problematiche-ambientali-conseguenti-alle-vigenti-pratiche-agricole-alla-gestione-dei-reflui-zootecnici-ed-in-floricoltura/ebook/product-23484950.html

Annunci

​I FILM PROTETTIVI NATURALI: IL CAOLINO

Il caolino è un minerale costituito da silicio e alluminio. Si utilizza in forma di polvere bianca non porosa e non espandibile, che si disperde facilmente in acqua. È inerte in un ampio spettro di pH

È utilizzato per indurre repellenza sugli insetti. Viene distribuito sulle piante in soluzione acquosa e forma seccando uno strato uniforme bianco, che impedisce agli insetti di riconoscere il vegetale. Inoltre quando entra in contatto con gli insetti ne riduce il movimento e la capacità di nutrirsi.
I trattamenti si eseguono in modo preventivo in modo che il caolino possa esercitare la sua azione di disturbo.
Si usa in dosi variabili da 2 a 5 kg/hl. La polvere non riduce la fotosintesi e determina un incremento della riflessione della luce abbassa la temperatura delle chiome.
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************
#caolino #film #protezione #stress #riflessione #micronaturale

MUSICA PER LE PIANTE. METODI INNOVATIVI DI COLTIVAZIONE E DI DIFESA. COSE DA PAZZI? NO DA VERI ESPERTI

Gli effetti della musica sulle piante si differenziano in base alle diverse sfere d’influenza e sugli aspetti tecnici. Si possono determinare:

– gli effetti meccanici del suono: risonanza, pressione, vibrazioni;

– gli effetti elettromagnetici del suono, condotti anche da risonanze, fenomeni elettromagnetici e vibrazioni energetiche;

– effetti dell’aspetto emozionale della musica sulle piante: le piante sono sensibili alle emozioni e ai pensieri
I principali metodi e tecniche operabili sono:

– musica in generale

– musica delle proteine, melodie speciali per regolare la biosintesi

– tecniche Sonic Bloom sviluppata da Dan Carlson

– ultrasuoni per lo sviluppo delle piante

– frequenze sonore specifiche e musica sintonizzata
QUALI SONO GLI EFFETTI?
– combattere le malattie delle piante (oidio, peronospora, botrite, mal dell’esca)

– aumentare le molecole di resistenza

– aumentare i principi attivi e il sapore delle varietà commestibili

– aumento fioriture e fruttificazione

– uniformità di frutta e verdura

– stimolazione della resilienza e maggiore adattabilità a condizioni ambientali sfavorevoli

– aumento della durata e della conservazione dei prodotti.
Menzione speciale al mio amico Paolo Gullino un vero esperto in questo campo
**********************************************

Potete seguire anche il mio blog: domenicoprisa.com

scrivermi a domenicoprisa@gmail.com

pagina facebook: @dott.domenicoprisa

gruppi: microrganismi em:protocolli e applicazioni

Apicoltura Micronaturale: protocollo domenico prisa

o il canale youtube Agricoltura Micronaturale

******************************
#musica #piante #qualita’ #resilienza #stress #malattie