Sempervivum e micorrize

Ringrazio Emagea e Azienda Agricola Priola Pier Luigi per avermi donato le piantine per i miei studi di microbiologia. #microrganismi #sempervivum #succulente #micorrize

Annunci

Le micorrize: fisiologia e applicazioni

Le micorrize sono associazioni mutualistiche diffuse tra funghi e radici delle piante. Ad oggi solo una piccola percentuale di piante è stata studiata per questo fenomeno (il 5% delle monocotiledoni e il 23% delle dicotiledoni), ma è ragionevole credere che tutte le piante terrestri possano essere caratterizzate da questo tipo di simbiosi. Le micorrize presentano … Continua a leggere Le micorrize: fisiologia e applicazioni

Micorrize e stimolazione della crescita e delle fioriture di Chamaecereus sylvestris

Miglioramento della qualità di Chamaecereus con uso di Glomus in termini di: - sviluppo radicale - sviluppo vegetativo - numero di polloni - numero di fiori - durata dei fiori - metaboliti dello stress - % germinazione dei semi #cactus #micorrize #ricerca #biochimica #metabolismo #fioriture #chamaecereus

Significato della simbiosi e potenziali applicazioni ambientali

La pianta micorrizata ha la capacità di svilupparsi in maniera ottimale anche nei terreni poveri di nutrienti o situazioni sfavorevoli. La simbiosi può garantire diversi benefici: - Passaggio degli zuccheri e carboidrati dal fungo simbionte alle radici della pianta - Maggiore resistenza agli stress biotici e abiotici - Miglior assorbimento dell’azoto - Miglior assorbimento del … Continua a leggere Significato della simbiosi e potenziali applicazioni ambientali

La formazione delle micorrize

E’ noto che certi fattori biologici e biochimici del suolo possono influire sulla formazione di micorrize. Fra questi ricordo: • Azioni di stimolo o inibizione da parte di microrganismi • Sostanze che inibiscono la crescita delle micorrize La maggior parte dei funghi capaci di produrre micorrize ectotrofe appartengono ai basidiomiceti, specialmente alle Agaricaceae e Boletaceae. … Continua a leggere La formazione delle micorrize

Le micorrize

L’associazione tra le ife fungine e gli organi radicali delle piante rappresenta una simbiosi che nel 1885 Frank denominò micorriza, intendendo con questo termine una specie di nuovo organo con forma propria e una determinata fisiologia. Fra le radici delle piante ed i funghi si può stabilire una vasta gamma di relazioni. In questi rapporti … Continua a leggere Le micorrize

I biofertilizzanti

I batteri del genere Rhizobium sono azotofissatori, presenti nei tubercoli delle leguminose, che sono fondamentali per la fertilità del terreno agrario. La ricerca sta determinando uno sviluppo sui batteri da impiegare direttamente sui semi delle leguminose con ceppi di Rhizobium e sulle graminacee con Azospirillum. In futuro si utilizzeranno inoculi specifici per ogni pianta, che … Continua a leggere I biofertilizzanti